Cronaca

Intesa accordi sulla Città della Salute

Intesa accordi vicino anche l'ok per la città della salute.

Intesa accordi sulla Città della Salute
Cronaca 22 Dicembre 2017 ore 07:05

Intesa accordi durante la conferenza stato-regioni.

Intesa accordi incontro giovedì 21 dicembre

Sempre più avvicini all’accordo finale. Si è tenuta giovedì 21 dicembre la conferenza stato-regioni per l’intesa su accordi di programma per realizzare strutture ospedaliere universitarie piemontesi e campane.

Primo progetto

Nello specifico si tratta del “Parco della salute e della ricerca e dell’innovazione di Torino”: un polo della sanità e della formazione clinica con 1040 posti letto che assicurerà funzioni di altissima complessità oggi distribuite in diverse strutture ospedaliere vetuste e da un polo della ricerca universitaria. Il costo per la realizzazione dell’opera è di 455.959.111 euro, con un finanziamento a carico dello Stato di 142.478.259 euro e quello a carico della Regione di 7.501.740 €.

Secondo progetto

Via libera anche al “Parco della Salute e della scienza di Novara” per la realizzazione di una struttura ospedaliera di 711 posti letti (in sostituzione dell’attuale) e di una struttura universitaria per la didattica e la ricerca. Il costo complessivo ammonta a 320.900.000 euro di cui 95.375.350 a carico dello Stato e
5.274.649 a carico della Regione. L’Intesa per la Campania è relativa all'Accordo di programma per il settore degli investimenti sanitari: 47 interventi prioritari per 169.244.689 euro di cui 156.982.455 euro a carico dello stato, 8.262.234 a carico della Regioni e 4.000.000 di euro di cofinanziamento aziendale.

Il commento di Rossi

Queste le parole del consigliere regionale e vice presidente della commissione Sanità in Piemonte Domenico Rossi: “Esprimo soddisfazione per questo impegno rispettato. Dopo anni in cui il progetto era rimasto fermo questa legislatura si dimostra essere quella in cui alle parole seguono i fatti”. E ha aggiunto: “Voglio ringraziare il presidente Chiamparino e l’assessore Saitta per la determinazione con cui stanno portando avanti l’obiettivo. Ora manca solo la firma dell’accordo. A quel punto potranno partire le gare per la realizzazione della Città della Salute”.

Le parole di Augusto Ferrari

Ecco il commento dell’assessore regionale Augusto Ferrari: “Un ringraziamento particolare al presidente Chiamparino e all’assessore Saitta perché fin dall’inizio hanno seguito e hanno voluto portare avanti il progetto città della salute di Novara. Siamo nelle condizioni di arrivare rapidamente alla firma dell’accordo quadro tra regione Piemonte e ministero della Salute per poi dare il via alla gara per l’affidamento dell’opera”.