L’Aid di Novara apre sportello d’ascolto a Borgomanero

L’Aid di Novara apre sportello d’ascolto a Borgomanero
08 Aprile 2015 ore 16:34

BORGOMANERO – L’Associazione italiana dislessia (Aid) di Novara, realtà presieduta da Cristina Ugazio e che ha la sua sede in piazza Monsignor Brustia, al Centro pastorale di S. Agabio, promuove due importanti incontri sul territorio di Borgomanero.

Il primo si terrà giovedì 9 aprile, alle 21, alla Casa delle Associazioni di corso Sempione 1. A promuovere l’appuntamento, l’Aid con il patrocinio del Comune di Borgomanero.

Interverrà in qualità di relatore Cristiano Termine, neuropsichiatra infantile e docente alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università dell’Insubria di Varese. Titolo della sua relazione, “Dsa Disturbi associati e deficit dell’attenzione”. L’ingresso alla serata è libero. Un particolare invito è esteso ai docenti, ai dirigenti scolastici, ai genitori e a chi è sensibile all’argomento.

Sabato 18 aprile, invece, alle 11,30, sempre alla Casa delle Associazioni, verrà aperto lo sportello d’ascolto dedicato alle problematiche legate ai Dsa, analogo a quello già esistente, per la zona di Novara, alla scuola media Bellini di via Vallauri.

Per prenotare eventuali appuntamenti è a disposizione il numero di cellulare: 3343130236.

mo.c.


BORGOMANERO – L’Associazione italiana dislessia (Aid) di Novara, realtà presieduta da Cristina Ugazio e che ha la sua sede in piazza Monsignor Brustia, al Centro pastorale di S. Agabio, promuove due importanti incontri sul territorio di Borgomanero.

Il primo si terrà giovedì 9 aprile, alle 21, alla Casa delle Associazioni di corso Sempione 1. A promuovere l’appuntamento, l’Aid con il patrocinio del Comune di Borgomanero.

Interverrà in qualità di relatore Cristiano Termine, neuropsichiatra infantile e docente alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università dell’Insubria di Varese. Titolo della sua relazione, “Dsa Disturbi associati e deficit dell’attenzione”. L’ingresso alla serata è libero. Un particolare invito è esteso ai docenti, ai dirigenti scolastici, ai genitori e a chi è sensibile all’argomento.

Sabato 18 aprile, invece, alle 11,30, sempre alla Casa delle Associazioni, verrà aperto lo sportello d’ascolto dedicato alle problematiche legate ai Dsa, analogo a quello già esistente, per la zona di Novara, alla scuola media Bellini di via Vallauri.

Per prenotare eventuali appuntamenti è a disposizione il numero di cellulare: 3343130236.

mo.c.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei