Menu
Cerca
Attualità

La Festa dell’albero a Dormelletto

In occasione della Festa dell'albero sono stati piantati quattro ulivi nell'area verde del cortile della scuola secondaria di I grado.

La Festa dell’albero a Dormelletto
Arona, 05 Dicembre 2019 ore 12:45

La Festa dell’albero a Dormelletto è stata celebrata nella mattinata di venerdì 29 novembre.

La cerimonia dedicata alla natura

Presenti alla Festa dell’albero la Giunta comunale, sindaco Lorena Vedovato, il vice Pietro Friddi e l’assessore Francesco Gallo, Massimiliano Caligara, rappresentante del circolo Legambiente – Gli amici del lago e l’agronomo Gioacchino Minafò, docente dell’Istituto Agrario Cavallini. In questa speciale occasione sono stati piantati quattro ulivi nell’area verde del cortile della scuola secondaria di I grado di Dormelletto, in un habitat dove potranno crescere robusti e portare avanti il loro ciclo vitale.

Il commento di Legambiente

“Non abbiamo piantato un albero qualsiasi tanto per piantarlo – spiega Roberto Signorelli, vicepresidente del circolo – ma un’essenza selezionata in grado di crescere, compatibile con il terreno, l’esposizione e il clima (che cambia). Inoltre è stata tenuta una piccola lezione “open air” ai ragazzi sull’importanza degli alberi che tramite la fotosintesi clorofilliana assorbono Co2, e sul ruolo che svolgono a fronte dell’emergenza climatica. Prossimamente sono programmati altri eventi sulla Festa dell’albero, con piantumazioni alle scuole di Arona, Meina e Gozzano”.

Il commento del primo cittadino

“La Festa dell’albero è un’iniziativa organizzata con la collaborazione della scuola secondaria e Legambiente – aggiunge il sindaco Lorena Vedovato – che vuole andare oltre retorica, lanciando un messaggio importante per i giovani. Noi viviamo soprattutto grazie all’ossigeno originato dalle piante, se viene immessa nell’aria più anidride carbonica o se viene brutalizzata, bruciata la vegetazione, senza prevederne un recupero, si crea un problema vitale, non solo ambientale. Con questi progetti cerchiamo di seminare nelle nuove generazioni dei contenuti che possa aiutarli nel loro percorso di vita”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli