Cronaca

Le Frecce Tricolori arrivano ad Arona

Le Frecce Tricolori arrivano ad Arona
Cronaca 05 Marzo 2016 ore 14:53

ARONA - Spettacolo nel cielo di Arona. Nel giorno della festa della Repubblica con il naso all’insù per ammirare l’esibizione delle Frecce Tricolore. Per la prima volta protagoniste nella città del Sancarlone portate dall’Amministrazione perché «bisogna pensare sempre in grande» - dice il sindaco Alberto Gusmeroli. 

La prestigiosa e scenografica esibizione sarà resa possibile dalla collaborazione con l’Aeronautica militare, l’Aeroclub d’Italia e l’Aeroclub di Vergiate che supporterà l’intera manifestazione aerea. 

La pattuglia acrobatica arriverà dall’aeroporto di Rivolto, in provincia di Udine e si esibirà per circa un’ora. Le acrobatiche evoluzioni aeree saranno visibili dalla Rocca Borromea, sopra al Lido, la Nautica, ma si potranno vedere anche dai Lagoni di Mercurago mentre non mancherà certamente il gran spettacolo sopra lo specchio d’acqua del lago.  Il costo è di circa 25 mila euro, 10 mila sono già stati finanziati da sponsor, mentre il Comune ne cerca altri. 

L’evento, giovedì 2 giugno, avrà bisogno di organizzazione e sicurezza: «Avrà il supporto di Carabinieri, Polizia stradale, Guardia di finanza, Polizia locale, Aib, Protezione civile, Croce Rossa, Pro loco, volontari e associazioni – dice il sindaco - Sarà necessaria una grande organizzazione, ma daremo il massimo per essere all’altezza. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile l’impresa, tra loro anche i miei assessori che mi supportano sempre nelle idee più impensabili e il presidente l’Aeroclub Giuseppe Leoni per questo grande risultato: portiamo ad Arona uno degli spettacoli più belli al mondo». 

m.n.b.

ARONA - Spettacolo nel cielo di Arona. Nel giorno della festa della Repubblica con il naso all’insù per ammirare l’esibizione delle Frecce Tricolore. Per la prima volta protagoniste nella città del Sancarlone portate dall’Amministrazione perché «bisogna pensare sempre in grande» - dice il sindaco Alberto Gusmeroli. 

La prestigiosa e scenografica esibizione sarà resa possibile dalla collaborazione con l’Aeronautica militare, l’Aeroclub d’Italia e l’Aeroclub di Vergiate che supporterà l’intera manifestazione aerea. 

La pattuglia acrobatica arriverà dall’aeroporto di Rivolto, in provincia di Udine e si esibirà per circa un’ora. Le acrobatiche evoluzioni aeree saranno visibili dalla Rocca Borromea, sopra al Lido, la Nautica, ma si potranno vedere anche dai Lagoni di Mercurago mentre non mancherà certamente il gran spettacolo sopra lo specchio d’acqua del lago.  Il costo è di circa 25 mila euro, 10 mila sono già stati finanziati da sponsor, mentre il Comune ne cerca altri. 

L’evento, giovedì 2 giugno, avrà bisogno di organizzazione e sicurezza: «Avrà il supporto di Carabinieri, Polizia stradale, Guardia di finanza, Polizia locale, Aib, Protezione civile, Croce Rossa, Pro loco, volontari e associazioni – dice il sindaco - Sarà necessaria una grande organizzazione, ma daremo il massimo per essere all’altezza. Ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile l’impresa, tra loro anche i miei assessori che mi supportano sempre nelle idee più impensabili e il presidente l’Aeroclub Giuseppe Leoni per questo grande risultato: portiamo ad Arona uno degli spettacoli più belli al mondo». 

m.n.b.

Seguici sui nostri canali