Il caso

Light bridge sul lago Maggiore, Stresa precisa: "Dobbiamo ancora discuterne"

Il progetto è stato ideato con l'obiettivo di portare turisti sulle isole e sulla vicina terraferma

Light bridge sul lago Maggiore, Stresa precisa: "Dobbiamo ancora discuterne"
Cronaca VCO, 12 Maggio 2021 ore 07:00

Light bridge sul lago Maggiore per collegare le isole più attrattive. Il progetto fa discutere e ora interviene il Comune di Stresa.

La nota del Comune dopo un lungo dibattito

Il Comune di Stresa è intervenuto sul tema del progetto per il nuovo Light bridge che dovrebbe essere realizzato per collegare le isole dei Pescatori e Bella costeggiando lo scoglio della Malghera. Il progetto proposto dal titolare della catena di hotel Zacchera Hotels, Marco Zacchera, è stato sottoposto alla Regione e alla famiglia Borromeo. L'obiettivo sarebbe quello di incrementare di molto i flussi turistici sul lago, ma il Comune di Stresa ha deciso di preparare una nota sul tema per precisare alcuni punti.

L'intervento del sindaco

"Solo lunedì 3 - scrivono dal Comune - l’Amministrazione comunale ha ricevuto, tramite il dott. Antonio Zacchera, il progetto del “ Lago Maggiore light bridge” potendo quindi prenderne visione". “Prossimamente - dichiara il sindaco Marcella Severino  - recependo quanto dichiarato dal Presidente della Regione Alberto Cirio, in merito alla condivisione territoriale del progetto, convocheremo dei tavoli di confronto con la famiglia Borromeo, le associazioni di categoria, i residenti alle isole, la soprintendenza e la Prefettura”.

Servono verifiche e controlli

"L’Amministrazione di Stresa - proseguono dal Comune - ritiene che il progetto merita la dovuta attenzione rispetto alle problematiche sulla gestione di considerevoli flussi di persone sulle isole, approfondimenti in merito alla sicurezza, all’impatto ambientale, alla stabilità della struttura e alla gestione delle aree a parcheggio in città. Sentiti tutti i soggetti coinvolti, l’Amministrazione porterà all’attenzione dell’Amministrazione Regionale, le conclusioni che scaturiranno dai confronti stabiliti".