Solidarietà

Lions club Arona-Stresa lancia il progetto "Nuove povertà"

Le famiglie della zona dell'Aronese che riceveranno gli aiuti saranno una decina

Lions club Arona-Stresa lancia il progetto "Nuove povertà"
Cronaca Arona, 15 Marzo 2021 ore 11:18

Lions club Arona-Stresa pronto a promuovere un nuovo progetto di solidarietà per chi è maggiormente in difficoltà.

Lions club Arona-Stresa: parla il neo presidente

"Pur nella ristrettezza dei mezzi a disposizione e senza la possibilità di avviare idonee e mirate raccolte fondi a causa della pandemia, il Lions Club Arona Stresa ha raccolto la sfida rappresentata dalla situazione emergenziale contingente che ha messo in difficoltà numerose famiglie – spiega Cristian Basalini, il neo eletto presidente del sodalizio da sempre molto attivo in ambito sociale sul territorio – ed è proprio per sostenere queste ultime, il cui reddito è spesso legato ad un lavoro stagionale, che è nato il progetto “Nuove povertà” che si concretizzerà nei prossimi giorni nell’aiuto a 20 famiglie distribuite su un vasto territorio che va da Arona fino a Stresa".

Un progetto per aiutare 10 famiglie nell'Aronese

Il sussidio non si tradurrà in erogazione di denaro contante, ma in voucher da 250 euro a famiglia che serviranno a pagare le utenze come luce e gas. Dieci le famiglie individuate nell’Aronese che potranno recarsi al Molinari e consegnare il suddetto voucher agli operatori. Saranno questi ultimi a occuparsi direttamente del pagamento delle bollette, evitando così l’elargizione diretta del denaro.

Presto potrebbero partire anche delle raccolte fondi

"I contributi per ora arrivano dalle nostre quote associative, anche se abbiamo già in programma iniziative come aste benefiche, il cui ricavato servirà a integrare e  potenziare le cifre stanziate per proseguire nel sostegno alle famiglie", aggiunge Antonio Benedini, ex presidente e figura di spicco del sodalizio.