Cronaca
Ferrovia Domodossola-Novara

Lupo investito da un treno a Domodossola

E' un maschio: si potrebbe trattare di uno dei due esemplari della coppia avvistata più volte tra Anzola e Migiandone.

Lupo investito da un treno a Domodossola
Cronaca VCO, 24 Maggio 2019 ore 17:49

E' stato ritrovato morto sulla massicciata della ferrovia Domodossola-Novara, alla periferia del capoluogo ossolano giovedì sera, in località Calice.

Lupo investito: trovato morto sui binari

Lupo investito dal treno in transito. E' stato ritrovato morto sulla massicciata della ferrovia Domodossola-Novara, alla periferia del capoluogo ossolano. E’ successo giovedì sera, in località Calice. Inizialmente ritenuto un cane, la sua foto è stata postata sulla pagina Facebook degli animali smarriti e ritrovati nel VCO ma successivamente il sospetto che potesse trattarsi di un lupo ha fatto giungere sul posto le forze dell’ordine. Sono intervenuti gli agenti della Polizia Provinciale e i Carabinieri forestali del Reparto Val Grande: da una prima analisi, si tratta di un maschio di lupo, probabilmente investito da un treno in transito.

Lupo investito, tra i nodi da sciogliere la provenienza

Ora l’esemplare è conservato presso le strutture del servizio faunistico provinciale in attesa di essere consegnato all’Istituto zooprofilattico di Torino dove sarà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. Solo tra qualche tempo sarà quindi possibile verificare se si tratta di un animale già “campionato” e conosciuto e in questo caso sapere anche la sua provenienza. Tra i nodi da sciogliere vi è quello della provenienza dell’animale: si potrebbe anche trattare, ma è solo una delle ipotesi da verificare, di uno dei due esemplari della coppia che da qualche mese è stata avvistata più volte tra Anzola e Migiandone. A giorni verrà fatta l’autopsia, più lunghi invece i tempi per gli esiti degli esami genetici.

Marco De Ambrosis

Seguici sui nostri canali