Cronaca

Maltempo, precipitazioni abbondanti ma disagi contenuti nel Novarese

Maltempo, precipitazioni abbondanti ma disagi contenuti nel Novarese
Cronaca 10 Agosto 2015 ore 18:53

NOVARA – Nonostante l’allerta meteo che riguardava tutto il Piemonte, il maltempo ha provocato fortunatamente solo disagi contenuti nel Novarese tra la serata di ieri e la mattinata di oggi, lunedì 10 agosto. 

Temporali anche intensi si sono segnalati in varie zone della Provincia. Secondo la rete di monitoraggio dell’Arpa è a Varallo Pombia che le piogge sono state più abbondanti, con 79 mm caduti in 12 ore (terzo valore piemontese dopo Saluzzo nel cuneese e Prali nel torinese). Nell’Aronese, invece, i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in mattinata per rimuovere alcune piante, cadute causa maltempo in prossimità di abitazioni. 

Le previsioni meteo dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale riferiscono di un progressivo miglioramento delle condizioni del tempo, a causa dello spostamento del minimo di pressione verso la Sardegna. Da domani dunque dovrebbe tornare a splendere il sole, almeno sino a giovedì.

 

l.pa.

 

 

NOVARA – Nonostante l’allerta meteo che riguardava tutto il Piemonte, il maltempo ha provocato fortunatamente solo disagi contenuti nel Novarese tra la serata di ieri e la mattinata di oggi, lunedì 10 agosto. 

Temporali anche intensi si sono segnalati in varie zone della Provincia. Secondo la rete di monitoraggio dell’Arpa è a Varallo Pombia che le piogge sono state più abbondanti, con 79 mm caduti in 12 ore (terzo valore piemontese dopo Saluzzo nel cuneese e Prali nel torinese). Nell’Aronese, invece, i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire in mattinata per rimuovere alcune piante, cadute causa maltempo in prossimità di abitazioni. 

Le previsioni meteo dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale riferiscono di un progressivo miglioramento delle condizioni del tempo, a causa dello spostamento del minimo di pressione verso la Sardegna. Da domani dunque dovrebbe tornare a splendere il sole, almeno sino a giovedì.

 

l.pa.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter