Operato a Torino

Mano bionica dopo l’incidente sul lavoro: torna a guidare la moto

Vita nuova per un 33enne di Ivrea

Mano bionica dopo l’incidente sul lavoro: torna a guidare la moto
22 Maggio 2020 ore 05:45

Mano bionica per un 33enne che aveva perso la mano destra in un incidente sul lavoro: nuova vita per lui. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Mano bionica dopo tre anni

Vita nuova per un 33enne di Ivrea grazie agli ultimi ritrovati della tecnologia e della medicina. L’Officina Ortopedica Maria Adelaide di Torino gli ha applicato la protesi I-Digits, in fibre di carbonio e a controllo mio-elettrico, in sostituzione della mano destra. L’uomo può ora tornare a stringere gli oggetti e addirittura a guidare la moto, di cui era appassionato.

L’incidente

Il grave infortunio che l’ha privato della mano destra risale a tre anni fa. Al 33enne, di professione macellaio, era finita la mano tra le lame mentre tritava la carne. Operato all’ospedale Maria Vittoria di Torino, era stato possibile salvargli solo il pollice.

Allenamento

Ora la protesi gli permette dodici movimenti diversi. Per imparare a gestirla sta affrontando un percorso dedicato e impegnativo: le soddisfazioni che ne derivano sono però un grande incentivo per proseguire al meglio con l’allenamento.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità