Cronaca
Tribunale

Molestie sulla figlia della compagna: un trecatese patteggia due anni

L'uomo si è sempre difeso dicendo di essere stato equivocato

Molestie sulla figlia della compagna: un trecatese patteggia due anni
Cronaca Ovest Ticino, 08 Ottobre 2022 ore 07:00

Per le molestie sulla figlia della compagna un uomo di Trecate ha patteggiato in tribunale una condanna a due anni di carcere.

A processo per violenza su minore

E' un caso destinato a far discutere quello che ha coinvolto un uomo residente a Trecate. L'imputato, un uomo sulla trentina, ha patteggiato due anni al tribunale di Novara per il reato di violenza sessuale aggravata su minore. I fatti al centro del procedimento, celebrato davanti al gup, risalgono alla scorsa estate.

Gli episodi con la figlia della compagna

Secondo l’accusa l’uomo aveva molestato pesantemente la figlia della sua compagna, che in quel momento si trovava via dall’Italia. La vittima aveva raccontato l’episodio e ne era seguita la denuncia ai carabinieri. Poi le indagini e il processo, con il trecatese che ha sempre detto di essere stato equivocato. La ragazza ora sarà risarcita in sede civile dei danni.

Seguici sui nostri canali