Deve la vita all’amico

Momenti di terrore sul Monte Bianco: alpinista precipita, lo trattiene il compagno di cordata

I due sono stati poi soccorsi.

Momenti di terrore sul Monte Bianco: alpinista precipita, lo trattiene il compagno di cordata
Cronaca 14 Luglio 2021 ore 09:35

Momenti di terrore sul Monte Bianco: alpinista precipita, lo trattiene il compagno di cordata. Un 25enne deve la vita all’amico.

Momenti di terrore sul Monte Bianco: alpinista precipita, lo trattiene il compagno di cordata

Intervento del Soccorso alpino valdostano l’altra mattina sulla via Ottoz all’Aiguille Croux, nel massiccio del Monte Bianco a quota 3000 metri. Come riporta Aosta Sera, un alpinista di 25 anni lombardo è caduto per una ventina di metri mentre affrontava la scalata, in cordata con un compagno. E’ stato trattenuto dalle sue corde, restando bloccato alla parete. Il compagno, da un punto di sosta più in alto di 25 metri, lo ha tenuto, impedendo che precipitasse.

L’intervento dei soccorritori

Ricevuto l’allarme, l’equipaggio dell’elicottero, composto da due tecnici del soccorso, è sceso in parete ed ha dapprima messo in sicurezza l’amico, quindi arrampicando ha raggiunto l’infortunato. Attraverso una manovra di condizionamento e di successivo svincolo al versante roccioso è stato recuperato, issato a bordo e trasportato all’ospedale “Parini”, dove si trova ora in fase diagnostica. L’amico, attraverso una seconda vericellata, è stato quindi portato a valle.