Morta a 48 anni la moglie del primario di Chirurgia dell’ospedale di Borgomanero

Morta a 48 anni la moglie del primario di Chirurgia dell’ospedale di Borgomanero
04 Gennaio 2015 ore 14:43

NOVARA – Si terranno lunedì 5 gennaio, alle 10,45, nella chiesa parrocchiale della Madonna Pellegrina, a Novara, i funerali di Susanna Sudiro, 48 anni (ne avrebbe compiuti 49 nella giornata di ieri, sabato 3), moglie di Amedeo Alonzo, 62 anni, primario di Chirurgia all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero e già in servizio al nosocomio novarese.

La donna si è spenta per una grave malattia, contro la quale stava combattendo da diverso tempo. Anche lei aveva lavorato all’ospedale Maggiore. Fino a che la malattia glielo ha consentito è stata infermiera caposala nella struttura novarese.

NOVARA – Si terranno lunedì 5 gennaio, alle 10,45, nella chiesa parrocchiale della Madonna Pellegrina, a Novara, i funerali di Susanna Sudiro, 48 anni (ne avrebbe compiuti 49 nella giornata di ieri, sabato 3), moglie di Amedeo Alonzo, 62 anni, primario di Chirurgia all’ospedale Santissima Trinità di Borgomanero e già in servizio al nosocomio novarese.

La donna si è spenta per una grave malattia, contro la quale stava combattendo da diverso tempo. Anche lei aveva lavorato all’ospedale Maggiore. Fino a che la malattia glielo ha consentito è stata infermiera caposala nella struttura novarese.

Susanna Sudiro, che abitava a Novara con la famiglia, lascia il marito, il papà e due figli adolescenti, una ragazza e un ragazzo. Dopo le esequie, la salma sarà tumulata nella tomba di famiglia al cimitero di Trecate.

mo.c./c.p.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità