Cronaca

Mortale di corso XXIII Marzo: la vittima è Massimo Barzizza di Galliate

Mortale di corso XXIII Marzo: la vittima è Massimo Barzizza di Galliate
Cronaca 17 Agosto 2016 ore 11:59

NOVARA, Sono un 47enne di Galliate, Massimo Barzizza, e un 28enne di Dormelletto, Danilo Faini, i due motociclisti deceduti sulle strade del Novarese tra la sera di Ferragosto e martedì mattina.Faini, come riferito nei nostri articoli, è rimasto vittima di un sinistro avvenuto a Meina lungo la strada Statale del Sempione la sera di lunedì. Il tutto al km 67. L'uomo, motociclista di Arona, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale, è uscito di strada, andando a urtare il muro di contenimento della carreggiata. Il giovane è morto sul colpo. Un altro centauro, in quegli stessi istanti o poco dopo, nella stessa zona, è finito a terra. Portato in ospedale, quest’ultimo non sarebbe in pericolo di vita. Barzizza, invece, è rimasto vittima di un incidente lungo corso XXIII Marzo a Novara qualche minuto dopo le 12 di martedì 16 agosto. Il tutto davanti al parcheggio del supermercato Penny Market. Il 47enne era in sella alla sua Suzuki, quando, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale di Novara, si è scontrato con un pullman di linea. Sul posto è intervenuta anche una squadra dei Vigili del fuoco e ovviamente il personale del 118, ma per l’uomo, purtroppo, che lascia una compagna e un figlio, non c’è stato nulla da fare.Grande il cordoglio ad Arona, dove Faini e la famiglia erano molto conosciuti, e a Galliate, dove ieri la notizia si è diffusa in pochi istanti.mo.c.

NOVARA, Sono un 47enne di Galliate, Massimo Barzizza, e un 28enne di Dormelletto, Danilo Faini, i due motociclisti deceduti sulle strade del Novarese tra la sera di Ferragosto e martedì mattina.Faini, come riferito nei nostri articoli, è rimasto vittima di un sinistro avvenuto a Meina lungo la strada Statale del Sempione la sera di lunedì. Il tutto al km 67. L'uomo, motociclista di Arona, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale, è uscito di strada, andando a urtare il muro di contenimento della carreggiata. Il giovane è morto sul colpo. Un altro centauro, in quegli stessi istanti o poco dopo, nella stessa zona, è finito a terra. Portato in ospedale, quest’ultimo non sarebbe in pericolo di vita. Barzizza, invece, è rimasto vittima di un incidente lungo corso XXIII Marzo a Novara qualche minuto dopo le 12 di martedì 16 agosto. Il tutto davanti al parcheggio del supermercato Penny Market. Il 47enne era in sella alla sua Suzuki, quando, per cause in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale di Novara, si è scontrato con un pullman di linea. Sul posto è intervenuta anche una squadra dei Vigili del fuoco e ovviamente il personale del 118, ma per l’uomo, purtroppo, che lascia una compagna e un figlio, non c’è stato nulla da fare.Grande il cordoglio ad Arona, dove Faini e la famiglia erano molto conosciuti, e a Galliate, dove ieri la notizia si è diffusa in pochi istanti.mo.c.

Seguici sui nostri canali