Cronaca

Mortale in viale Manzoni: Elena Pinna la vittima

Mortale in viale Manzoni: Elena Pinna la vittima
Cronaca 06 Gennaio 2016 ore 15:19

NOVARA – E’ Elena Pinna, di 31 anni, residente a Novara, la vittima dell’incidente stradale avvenuto poco dopo le 2,30 di questa notte in viale Manzoni, all’incrocio con corso Cavallotti, proprio all’altezza del semaforo.

La vettura sulla quale era a bordo, una Peugeot 206 blu, che viaggiava da viale Ferrucci in direzione di viale Manzoni, si è schiantata contro il pilastro del cavalcavia Porta Milano, abbattendo anche alcuni pali presenti sul marciapiede. Sul posto, come anticipato stamani, la Polizia stradale di Novara, che si sta occupando della ricostruzione della dinamica del sinistro, i Vigili del fuoco (per estrarre le ferite dal veicolo, la 31enne e l’amica di 34 anni, che era alla guida del mezzo) e il personale del 118. Purtroppo per la 31enne non c’era più nulla da fare.

Grande il cordoglio per la scomparsa della 31enne, molto conosciuta in città. La conducente e Pinna, molto amiche, rientravano entrambe, a quanto pare, dal lavoro in un locale. La 34enne alla guida, anche lei molto conosciuta a Novara, Francesca Riga, coordinatrice provinciale di Forza Italia e impegnata anche nel mondo dello sport, è in ospedale, tenuta sotto osservazione e letteralmente sotto shock. E’ cosciente, ma non ricorda nulla. Molti gli amici che l’hanno raggiunta, per starle vicino. 

mo.c.

 

Per saperne di più leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara in edicola giovedì 7 gennaio


NOVARA – E’ Elena Pinna, di 31 anni, residente a Novara, la vittima dell’incidente stradale avvenuto poco dopo le 2,30 di questa notte in viale Manzoni, all’incrocio con corso Cavallotti, proprio all’altezza del semaforo.

La vettura sulla quale era a bordo, una Peugeot 206 blu, che viaggiava da viale Ferrucci in direzione di viale Manzoni, si è schiantata contro il pilastro del cavalcavia Porta Milano, abbattendo anche alcuni pali presenti sul marciapiede. Sul posto, come anticipato stamani, la Polizia stradale di Novara, che si sta occupando della ricostruzione della dinamica del sinistro, i Vigili del fuoco (per estrarre le ferite dal veicolo, la 31enne e l’amica di 34 anni, che era alla guida del mezzo) e il personale del 118. Purtroppo per la 31enne non c’era più nulla da fare.

Grande il cordoglio per la scomparsa della 31enne, molto conosciuta in città. La conducente e Pinna, molto amiche, rientravano entrambe, a quanto pare, dal lavoro in un locale. La 34enne alla guida, anche lei molto conosciuta a Novara, Francesca Riga, coordinatrice provinciale di Forza Italia e impegnata anche nel mondo dello sport, è in ospedale, tenuta sotto osservazione e letteralmente sotto shock. E’ cosciente, ma non ricorda nulla. Molti gli amici che l’hanno raggiunta, per starle vicino. 

mo.c.

 

Per saperne di più leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara in edicola giovedì 7 gennaio