Cronaca
Diocesi in lutto

Morto l'arcivescovo Enrico Masseroni: era di Borgomanero

Aveva 80 anni. Monsignor Arnolfo: "Fu zelante, intelligente e premuroso".

Morto l'arcivescovo Enrico Masseroni: era di Borgomanero
Cronaca Borgomanero, 30 Settembre 2019 ore 12:11

Addio padre Enrico Masseroni: è venuto a mancare oggi, lunedì 30 settembre 2019, dopo una lunga malattia. Lo riportano i colleghi di notiziaoggivercelli.it

Morto l'arcivescovo Enrico Masseroni

La diocesi di Vercelli in lutto: questa mattina se n’è andato padre Enrico Masseroni. Il religioso, arcivescovo emerito, aveva 80 anni e già da qualche tempo combatteva contro la malattia. Negli ultimi tempi le sue condizioni si erano fatte più gravi. Era ricoverato nella casa di cura Monsignor Luigi Novarese, a Moncrivello.

Il messaggio della diocesi

A ricordare con affetto il suo predecessore è l’attuale arcivescovo Marco Arnolfo: «L’Arcidiocesi invita tutti i fedeli in Cristo e gli uomini di buona volontà ad unirsi nella preghiera e nel ricordo, con i sentimenti di gratitudine ispirati dalla riconoscenza per quanto padre Enrico ha operato a vantaggio della Chiesa locale e dell’intera comunità civile eusebiana nel periodo del suo fecondo ministero di successore degli Apostoli, tanto nell’impegno attivo di zelante, intelligente e premuroso Pastore al servizio del gregge affidato alle sue cure, quanto negli anni successivi del silenzio e della preghiera, in particolare per le vocazioni».

Leggi anche:  Adriana Dimasi presenta “L'odore del mare e la calibro 9”

La storia

Padre Enrico Masseroni era nativo di Borgomanero. Nato il 20 febbraio 1939, nel 1963 fu ordinato sacerdote. Giovanni Paolo II lo nominò vescovo nel 1987 e nel 1996 assunse l’incarico di arcivescovo di Vercelli.