Cronaca

Motocross delle Nazioni: la finanza scopre oltre 40mila euro di incassi in nero

Numerosi controlli delle Fiamme Gialle alla pista di Maggiora

Motocross delle Nazioni: la finanza scopre oltre 40mila euro di incassi in nero
Cronaca Borgomanero, 30 Settembre 2016 ore 12:52

Numerosi controlli delle Fiamme Gialle alla pista di Maggiora

In occasione dell’evento sportivo “Motocross delle Nazioni”, svoltosi a Maggiora, la Guardia di Finanza di Borgomanero è stata impegnata in un’intensa attività di controllo sul regolare adempimento degli obblighi fiscali da parte dei commercianti itineranti, nazionali e comunitari, presenti alla manifestazione.

2138 le mancate emissioni di scontrini, in particolare ad opera di ambulanti prevalentemente d’oltre Alpe, per la vendita di merchandising, incassi in nero constatati per 43mila euro nell’ambito di 13 controlli fiscali eseguiti, nonché verbalizzazioni nei confronti di un bagarino, intento a vendere abusivamente i biglietti d’ingresso nelle adiacenze del circuito, procedendo al sequestro dei predetti titoli.

Sono queste le cifre scaturite dagli intensi controlli che le Fiamme Gialle agognine hanno posto in essere in questo intenso weekend motoristico, nell’ambito di servizi di polizia economico-finanziaria e di concorso ai servizi all’ordine pubblico.

Le pattuglie, sia in uniforme che in borghese, sono intervenute per contrastare il fenomeno del bagarinaggio, per controllare la regolare emissione di scontrini e ricevute fiscali da parte degli esercizi commerciali in postazione ambulante, al fine di tutelare la libera concorrenza, i cittadini ed i turisti dalle possibili violazioni alla legalità economica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter