‘Movimento Antagonista’: in 23 a processo per adunanza sediziosa

‘Movimento Antagonista’: in 23 a processo per adunanza sediziosa
31 Gennaio 2015 ore 10:45

NOVARA – Altro processo per un gruppo di esponenti del ‘Movimento Antagonista’ di Novara. A finire alla sbarra, in questo caso per un episodio avvenuto in occasione delle celebrazioni per il 25 Aprile di cinque anni fa, sono in 23.

Quel giorno, stando a quanto riferito dalla Questura, avevano intonato cori antinazisti e antifascisti, ma anche contro lo Stato, contro la Lega Nord e contro la Polizia.

 

NOVARA – Altro processo per un gruppo di esponenti del ‘Movimento Antagonista’ di Novara. A finire alla sbarra, in questo caso per un episodio avvenuto in occasione delle celebrazioni per il 25 Aprile di cinque anni fa, sono in 23.

Quel giorno, stando a quanto riferito dalla Questura, avevano intonato cori antinazisti e antifascisti, ma anche contro lo Stato, contro la Lega Nord e contro la Polizia.

I 23 sono accusati tutti di ‘adunanza sediziosa’ per aver disatteso l’invito della Polizia a ritirarsi e a non provocare problemi. A quattro di loro, reputati dall’accusa i promotori della protesta, ossia Oreste Strano, Fabrizio Gallione, Giorgio Rivoltella e Simone Bertolo, è contestata anche l’organizzazione di una manifestazione senza aver dato il necessario avviso alle autorità competenti per la sicurezza.

Stando alla Questura il comportamento del gruppo aveva ostacolato il normale svolgimento delle manifestazioni legate al 25 Aprile, Festa della Liberazione, pronunciando frasi ritenute offensive e rivolte, in particolare, al rappresentante del Carroccio, Mario Borghezio, e alla Polizia.

Gli imputati sono difesi dagli avvocati Gilberto Pagani e Antonio Costa Barbè. La difesa sostiene non essersi trattato in alcun modo di una manifestazione separata da quella istituzionale, ma della medesima. Strano, nei corridoi del Tribunale, ha riferito: «Abbiamo voluto intonare “Bella ciao”, unendoci al corteo. Non mi sembra si sia fatto qualcosa di male». L’udienza è stata aggiornata al primo luglio 2015.

mo.c.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità