Cronaca
L'appello

Non si arresta la mobilitazione per il giovane calciatore in attesa di un donatore compatibile

Mercoledì 23 l'incontro online per i donatori iscritti sulla piattaforma donatoriadmo.org.

Non si arresta la mobilitazione per il giovane calciatore in attesa di un donatore compatibile
Cronaca Alto Novarese, 19 Febbraio 2022 ore 08:11

Continua la campagna di mobilitazione lanciata da Admo Piemonte per aiutare il giovane calciatore 26enne a trovare un donatore di midollo compatibile.

Si cerca un donatore compatibile di midollo osseo per Alessandro

Mercoledì 23 febbraio Admo Piemonte ha organizzato un evento (in un primo momento all'oratorio di Ghemme, poi spostatosi online) finalizzato a trovare un donatore di midollo osseo per Alessandro, il calciatore 26enne colpito da leucemia mieloide acuta, per il quale Admo aveva lanciato un appello che aveva avuto una grandissima risonanza. "Match4Alessandro, match4All" è il titolo dell'evento online: i candidati donatori (tra i 18 e i 35 anni, con più di 50 chili di peso e in buona salute) sosterranno un primo colloquio medico sulla piattaforma Meet, e successivamente un'autoraccolta di saliva per l'estrazione del codice immunitario (durante l'incontro sarà spiegato ogni passaggio). Sono molto rare le compatibilità tra donatore e ricevente di cellule staminali del midollo osseo, per questo motivo è importante che più persone possibili rispondano all'appello della rete Admo Piemonte Odv.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter