Menu
Cerca
La vittima ha 27 anni

Novara atti persecutori nei confronti di una commessa: arrestato cittadino pakistano

Appostamenti e pedinamenti nei confronti della giovane.

Novara atti persecutori nei confronti di una commessa: arrestato cittadino pakistano
Cronaca Novara, 18 Dicembre 2020 ore 13:40

Gli agenti della Polizia di Stato, Ufficio Volanti della Questura di Novara hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un cittadino Pakistano di 30 anni, responsabile di atti persecutori.

I fatti

In particolare, una donna italiana di 27 anni ha contattato la linea 112 chiedendo aiuto, riferendo di aver recentemente sporto denuncia contro un soggetto, resosi responsabile di atti persecutori e che lo stesso individuo si trovava davanti al negozio di intimo del centro ove la stessa stava svolgendo la sua attività di commessa.

Immediatamente gli Agenti si portavano sul posto, individuando subito un soggetto corrispondente alla descrizione fornita dalla donna, che alla vista della Polizia cercava di allontanarsi senza successo, in quanto veniva prontamente bloccato ed identificato.

La donna riferiva che gli atti persecutori si protraevano nei suoi confronti dal mese di ottobre, caratterizzati per lo più da appostamenti e pedinamenti che a poco a poco hanno destato paura e preoccupazione sia nella vittima che nella sua famiglia, costringendoli ad alterare le proprie abitudini di vita.

Al termine delle formalità di rito, il soggetto è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Novara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con convalida dell’arresto, ed adozione della misura del divieto di avvicinamento.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli