A Oleggio

Novara attività antidroga: arrestato marocchino già oggetto di ordine di espulsione

22enne con precedenti

Novara attività antidroga: arrestato marocchino già oggetto di ordine di espulsione
Ovest Ticino, 06 Luglio 2020 ore 04:53

Le incessanti attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti condotte
dai Carabinieri della Compagnia di Novara hanno consentito, in questi ultimi
giorni di arrestare un giovane marocchino a Oleggio.

I fatti

J. J., marocchino 22enne, con precedenti specifici, irregolare in Italia, destinatario di un ordine di espulsione, nel corso di un predisposto servizio di osservazione in zona boschiva, luogo già oggetto di molteplici interventi repressivi dei Carabinieri dipendenti dalla Compagnia novarese perché frequentato da spacciatori e consumatori provenienti anche dalla confinante Lombardia, veniva sorpreso in possesso di gr.16,5 di eroina, gr. 46 di cocaina e gr.50 di hashish che, unitamente alla somma contante di euro 1.090 (in banconote di vario
taglio), tre cellulari, un bilancino e materiale vario atto al confezionamento, custodiva in un marsupio che portava a tracolla. Dopo gli adempimenti di rito l’arrestato è stato ristretto presso la casa circondariale di Novara.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità