Cronaca
Avevano tentato di scappare

Novara furto nella farmacia di Corso della Vittoria: arrestati due marocchini irregolari

Furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale, false generalità e soggiorno irregolare sul territorio.

Novara furto nella farmacia di Corso della Vittoria: arrestati due marocchini irregolari
Cronaca Novara, 09 Maggio 2022 ore 13:08

Nella tarda serata di sabato 7 maggio, la Polizia di Stato di Novara, nello specifico la Squadra volante della Questura, interveniva presso la farmacia Beltrami sita in Corso della Vittoria, a seguito di un allarme antirapina pervenuto presso la sala operativa.

I fatti

Giunti gli operatori sul posto, notavano subito un soggetto il quale alla vista della Volante si dava alla fuga verso il centro cittadino. Successivamente gli Agenti notavano, attraverso le vetrine della farmacia, la presenza di un altro soggetto, con volto travisato, che tentava di nascondersi all’interno di un corridoio del locale.

Nel frattempo giungeva il responsabile della farmacia che apriva la porta principale facendo entrare gli Agenti.

Una volta all’interno dell’esercizio commerciale, gli operatori della Squadra Volante riuscivano a fermare il soggetto, che si era nascosto all’interno del bagno ed aveva provato a darsi alla fuga frantumando una finestra.

Il soggetto di origine marocchina veniva accompagnato presso la locale Questura per gli accertamenti di rito e veniva tratto in arresto per il reato di Furto aggravato, e deferito all’autorità Giudiziaria in stato di libertà per i reati i resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, soggiorno irregolare sul territorio nazionale.

Contestualmente, su segnalazione della sala operativa, un altro equipaggio si dirigeva verso questa piazza Garibaldi, in quanto un utente, il quale aveva assistito alla scena precedente, aveva segnalato la presenza del primo soggetto che si era dato alla fuga.

Giunti sul posto, gli Agenti individuando un ragazzo di minore età e di origine marocchina, lo bloccavano e lo portavano presso la Questura dove veniva deferito all’autorità Giudiziaria in stato di libertà per i reati di furto aggravato in concorso, resistenza a pubblico ufficiale, false generalità, soggiorno irregolare sul T.N.).

Nella mattinata odierna, verrà svolta la Direttissima per il soggetto in stato di Arresto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter