Cronaca
Per il padre 5 giorni di prognosi

Novara picchia e minaccia di morte i genitori poi aggredisce i carabinieri: arrestato

Condotto in caserma, ha tentato di afferrare una sedia per scagliarla contro i militari.

Novara picchia e minaccia di morte i genitori poi aggredisce i carabinieri: arrestato
Cronaca Novara, 05 Luglio 2020 ore 10:43

I Carabinieri della Compagnia di Novara hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, C.S. 33enne, novarese, disoccupato e con precedenti.

I fatti

In un contesto di perduranti violenze e maltrattamenti, cui sottoponeva – sin dall’aprile del 2019 - i propri genitori, nel tardo pomeriggio del 3 luglio, in stato di ubriachezza, ha aggredito il padre colpendolo con una violenta testata al volto (per lui cinque giorni di prognosi). Davanti ai Carabinieri, intervenuti a seguito della chiamata al “112” della stessa vittima, il giovane minacciava di morte i genitori ed assumeva atteggiamento ostile nei confronti dell’Autorità. Condotto in caserma, tentava di afferrare una sedia per scagliarla contro i militari che, con prontezza, lo immobilizzavano. L’arrestato si trova ora presso la casa circondariale di Novara.

Seguici sui nostri canali