Nuova mail truffa. Con tanto di ricatto

Nuova mail truffa. Con tanto di ricatto
Cronaca 04 Luglio 2015 ore 03:44

NOVARA - Subdoli, sempre più subdoli: serve davvero la massima attenzione per evitare di farsi truffare, ed è indispensabile al minimo dubbio fermarsi un attimo e controllare, verificare. L’ultima trappola arriva via mail dal sedicente “Enel Servizio Elettrico”: malintenzionati che si spacciano appunto per l’azienda dell’elettricità, così gentili da mandarci la fattura da pagare appunto in posta elettronica. E sono davvero convincenti, con tanto di marchi, loghi identici a quelli originali. Solo che è appunto una truffa. Con ricatto. Se si scarica la “bolletta”, il pc si blocca. E arriva poi una richiesta di “riscatto”.

p.v.

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 4 luglio

NOVARA - Subdoli, sempre più subdoli: serve davvero la massima attenzione per evitare di farsi truffare, ed è indispensabile al minimo dubbio fermarsi un attimo e controllare, verificare. L’ultima trappola arriva via mail dal sedicente “Enel Servizio Elettrico”: malintenzionati che si spacciano appunto per l’azienda dell’elettricità, così gentili da mandarci la fattura da pagare appunto in posta elettronica. E sono davvero convincenti, con tanto di marchi, loghi identici a quelli originali. Solo che è appunto una truffa. Con ricatto. Se si scarica la “bolletta”, il pc si blocca. E arriva poi una richiesta di “riscatto”.

p.v.

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di sabato 4 luglio