Cronaca

Nuova ondata di caldo a Novara e provincia

Nuova ondata di caldo a Novara e provincia
Cronaca 07 Agosto 2015 ore 09:24

TORINO - L’anticiclone nordafricano, che si estende dal Maghreb all’Europa centrale, ha trasportato aria calda tropicale anche in Piemonte con il conseguente aumento della temperatura fatto registrare dall’altro ieri a Novara e provincia.

Arpa Piemonte fa sapere che in pianura le temperature massime stanno raggiungendo anche i 39-40°C, mentre le minime notturne non scendono sotto i 20-21°C.  Una canicola particolarmente fastidiosa anche perché, a causa del progressivo incremento anche dell’umidità, aumentano le temperature percepite.

Le previsioni dicono però che, da sabato sera, l’arrivo di una bassa pressione atlantica porterà un repentino aumento dell’instabilità atmosferica, con temporali localmente anche forti. Domenica 9 agosto, dunque, le temperature massime dovrebbero risultare decisamente ridotte.

l.pa.


TORINO - L’anticiclone nordafricano, che si estende dal Maghreb all’Europa centrale, ha trasportato aria calda tropicale anche in Piemonte con il conseguente aumento della temperatura fatto registrare dall’altro ieri a Novara e provincia.

Arpa Piemonte fa sapere che in pianura le temperature massime stanno raggiungendo anche i 39-40°C, mentre le minime notturne non scendono sotto i 20-21°C.  Una canicola particolarmente fastidiosa anche perché, a causa del progressivo incremento anche dell’umidità, aumentano le temperature percepite.

Le previsioni dicono però che, da sabato sera, l’arrivo di una bassa pressione atlantica porterà un repentino aumento dell’instabilità atmosferica, con temporali localmente anche forti. Domenica 9 agosto, dunque, le temperature massime dovrebbero risultare decisamente ridotte.

l.pa.