Attenzione

Nuove frodi online: falso sito di Primigi nel mirino dei truffatori

L'azienda ha già provveduto a sporgere denuncia alle forze di Polizia.

Nuove frodi online: falso sito di Primigi nel mirino dei truffatori
22 Maggio 2020 ore 05:51

L’azienda ha denunciato e la Polizia Postale invita all’attenzione. Lo “Sportello dei Diritti”: diffidate da siti che vendono prodotti a prezzi irrisori. Sono truffe.

Nuova frodi

Le compravendite online sono diventate uno strumento sempre più utilizzato dalla platea del pubblico. E contemporaneamente alla progressiva diffusione di queste modalità di transazione aumentano i tentativi di frode. Ciò non vuol dire che acquistare in rete sia da evitare perché ormai è un processo ineluttabile della nostra economia e società. Tuttavia, bisogna adottare semplici ma efficaci accortezze che noi dello “Sportello dei Diritti”, non finiremo mai di ripetere. Uno dei metodi più utilizzati dai delinquenti informatici è quello dei siti truffa. L’ultima frode rilevante di questo tipo in Italia è stata rilanciata nelle scorse ore dalla Polizia Postale sulla pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia” con un post dal seguente tenore: “Ennesimo tentativo di truffa sulla rete. Attraverso un falso sito internet viene pubblicizzata la vendita, a prezzi irrisori, di articoli per bambini e neonati del noto marchio “Primigi”.

Il sito truffaldino riporta logo e informazioni del tutto simili e sovrapponibili a quelli che compaiono sui canali ufficiali dell’azienda inducendo l’ignaro utente finale a fare acquisti online nella convinzione di trovarsi sullo store ufficiale della PRIMIGI.

La società IMAC, che gestisce il marchio commerciale “PRIMIGI”, ha già provveduto a sporgere denuncia alle forze di Polizia.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità