Cronaca

Nuovo comandante alla Base di Cameri

Nuovo comandante alla Base di Cameri
Cronaca 28 Settembre 2015 ore 19:30

NOVARA - Con una cerimonia in programma domani, martedì, alla Base aerea di Cameri, il generale ispettore Lucio Bianchi, primo comandante del Centro polifunzionale velivoli aerotattici (Cepova) dell’Am, passerà il testimone al brigadier generale Maurizio Nastasi.

Dal Centro polifunzionale dipendono il 1° Reparto manutenzione velivoli, il Comando Aeroporto di Cameri ed il Nucleo iniziale formazione (Nif) per il programma Joint Strike Fighter F-35.

La cerimonia sarà presieduta dal comandante logistico dell’Aeronautica militare, generale di Squadra aerea Gabriele Salvestroni, presenti autorità civili e militari. Schierati i reparti, alle 11 l’ingresso di gonfaloni e labari quindi, a seguire, la cerimonia vera e propria di passaggio delle consegne. Il generale Nastasi, sposato e padre di 2 figli, è entrato all’Accademia aeronautica di Pozzuoli nel 1978; laureato in Ingegneria elettronica nel 1985, fino al 1993 ha prestato servizio al 1° Reparto manutenzione velivoli Tornado del 53° Stormo proprio a Cameri. Quindi un incarico Nato a Monaco di Baviera, dove si è occupato della gestione dei programmi di ammodernamento del Tornado in qualita di “specialist” dei sistemi di guerra elettronica, di comunicazione e di recording.

A seguire incarichi vari, fino alla promozione a brigadier generale con decorrenza 1° gennaio 2015.

p.v.

NOVARA - Con una cerimonia in programma domani, martedì, alla Base aerea di Cameri, il generale ispettore Lucio Bianchi, primo comandante del Centro polifunzionale velivoli aerotattici (Cepova) dell’Am, passerà il testimone al brigadier generale Maurizio Nastasi.

Dal Centro polifunzionale dipendono il 1° Reparto manutenzione velivoli, il Comando Aeroporto di Cameri ed il Nucleo iniziale formazione (Nif) per il programma Joint Strike Fighter F-35.

La cerimonia sarà presieduta dal comandante logistico dell’Aeronautica militare, generale di Squadra aerea Gabriele Salvestroni, presenti autorità civili e militari. Schierati i reparti, alle 11 l’ingresso di gonfaloni e labari quindi, a seguire, la cerimonia vera e propria di passaggio delle consegne. Il generale Nastasi, sposato e padre di 2 figli, è entrato all’Accademia aeronautica di Pozzuoli nel 1978; laureato in Ingegneria elettronica nel 1985, fino al 1993 ha prestato servizio al 1° Reparto manutenzione velivoli Tornado del 53° Stormo proprio a Cameri. Quindi un incarico Nato a Monaco di Baviera, dove si è occupato della gestione dei programmi di ammodernamento del Tornado in qualita di “specialist” dei sistemi di guerra elettronica, di comunicazione e di recording.

A seguire incarichi vari, fino alla promozione a brigadier generale con decorrenza 1° gennaio 2015.

p.v.