Successo senza precedenti

Nutella biscuits introvabili, con un fatturato record e spuntano pure i bagarini

Ricerca durata 10 anni

Nutella biscuits introvabili, con un fatturato record e spuntano pure i bagarini
06 Dicembre 2019 ore 06:00

Nutella biscuits introvabili: scaffali vuoti e record di vendite infranti. Il nuovo prodotto di punta di casa Ferrero sono un vero fenomeno di tendenza. Lo riportano i colleghi de ilgiornaledicuneo.it

Nutella biscuits introvabili

Hanno compiuto un mese ieri sugli scaffali dei supermercati italiani e chi li ha assaggiati ne è rimasto letteralmente estasiato, tanto che sono letteralmente andati a ruba diventando introvabili in moltissimi supermercati.

Una ricerca durata 10 anni

Il nuovo prodotto di punta della casa dolciaria di Alba è il frutto di una ricerca durata 10 anni e con un investimento complessivo di oltre 120 milioni, una cifra da capogiro ma ampiamente ripagata dalle prospettive di fatturato considerando che in appena tre settimane (e solamente in Italia) ammonta già a 8 milioni, mentre le ambizioni erano di raggiungere gli 80 milioni in un anno.
Le sperimentazioni sono state condotte nello stabilimento di Balvano (in provincia di Potenza) dove ora i biscotti vengono prodotti e impiega 150 dipendenti.

Bagarinaggio

I Nutella Biscuits erano stati lanciati lo scorso aprile in Francia dove in pochissimo tempo hanno (anche qui) superato ogni record di vendite raggiungendo la vetta nella classifica dei biscotti più venduti.
Come detto in Italia vanno a ruba ed è così che sembra a Napoli alcuni “bagarini” si appostino poco distanti dai supermercati (con scaffali per l’appunto vuoti) vendendo le confezioni. Così alcuni supermercati sono corsi ai ripari limitando il numero di confezioni acquistabili per ogni cliente.