Cronaca

Omicidio di Gisella, disposta perizia psichiatrica su Ilahi

Omicidio di Gisella, disposta perizia psichiatrica su Ilahi
Cronaca 14 Ottobre 2016 ore 14:46

NOVARA, Sarà affidato in un’udienza già fissata a novembre l’incarico alla psichiatra Patrizia Zeppegno, professionista che dovrà eseguire una perizia psichiatrica su Bilel Ilahi, il tunisino di 27 anni, fermato per l’omicidio della moglie Gisella Purpura, delitto andato in scena lo scorso 22 luglio nella loro casa di corso Cavour 3. La donna era uscita in strada sanguinante, cadendo a terra e non riprendendosi più. A richiedere la perizia, il difensore dell’uomo, l’avvocato Fabrizio Cardinali. Richiesta accolta dal giudice per le indagini preliminari.  Pare che i due litigassero con frequenza. Le stesse Forze dell’Ordine erano intervenute in zona qualche giorno prima del delitto. Qualcosa però non torna nelle dichiarazioni di Ilahi. Non solo ha sempre rigettato gli addebiti, ma alcune frasi rilasciate allo stesso pm si sono mostrate poco razionali. Da qui la richiesta di un esame psichiatrico. mo.c.

NOVARA, Sarà affidato in un’udienza già fissata a novembre l’incarico alla psichiatra Patrizia Zeppegno, professionista che dovrà eseguire una perizia psichiatrica su Bilel Ilahi, il tunisino di 27 anni, fermato per l’omicidio della moglie Gisella Purpura, delitto andato in scena lo scorso 22 luglio nella loro casa di corso Cavour 3. La donna era uscita in strada sanguinante, cadendo a terra e non riprendendosi più. A richiedere la perizia, il difensore dell’uomo, l’avvocato Fabrizio Cardinali. Richiesta accolta dal giudice per le indagini preliminari.  Pare che i due litigassero con frequenza. Le stesse Forze dell’Ordine erano intervenute in zona qualche giorno prima del delitto. Qualcosa però non torna nelle dichiarazioni di Ilahi. Non solo ha sempre rigettato gli addebiti, ma alcune frasi rilasciate allo stesso pm si sono mostrate poco razionali. Da qui la richiesta di un esame psichiatrico. mo.c.

Seguici sui nostri canali