Tribunale

Omicidio di Pombia: confermati i 30 anni a killer e complice

Nessuno sconto di pena per Mancino e Lembo

Omicidio di Pombia: confermati i 30 anni a killer e complice
Arona, 09 Marzo 2020 ore 11:05

Omicidio di Pombia: la Corte d’Appello conferma le condanne, non ci saranno sconti di pena.

Omicidio di Pombia: condanne confermate

Confermati 30 anni per killer e complice del delitto di Pombia, dove il 4 aprile 2017 fu ucciso l’operaio Matteo Mendola. Dalla Corte d’Appello di Torino, riunitasi mercoledì 4 marzo scorso, non è arrivato dunque nessuno sconto di pena da parte dei giudici, così come avevano sperato i difensori. Trent’anni di carcere per Antonio Lembo, trentatreenne di Busto, esecutore materiale e reo confesso difeso dall’avvocato Gabriele Pipicelli, e altrettanti per il suo complice aretino, Angelo Mancino, di 40, assistito da Fabrizio Cardinali e Alessandro Brustia (che avevano chiesto 17 anni, con l’esclusione della premeditazione).

Nessuno sconto, ma si proseguirà in Cassazione

Stessa condanna già pronunciata in primo grado, il 14 novembre 2018, dal tribunale di Novara. I difensori hanno già annunciato ricorso in Cassazione. L’omicidio avvenne in frazione San Giorgio, dove Mendola, trentenne di Gela, era stata portata con la scusa di dover andare tutti assieme a commettere dei furti nel Novarese. Quella notte Lembo e Mancino avevano attirato la vittima in una trappola: poi il primo aveva sparato due colpi all’addome, dopo averlo già massacrato con lo spigolo di una batteria esausta rinvenuta sul posto. Il corpo senza vita di Mendola era stato trovato da un pensionato la mattina seguente.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei