Cronaca

Ondata di mail truffaldine di Equitalia. Che mette in guardia

Ondata di mail truffaldine di Equitalia. Che mette in guardia
Cronaca 26 Novembre 2015 ore 08:36

NOVARA - Questa volta Equitalia è vicino al cittadino… invitandolo a non pagare, a non cadere nella rete dei truffatori che spacciandosi via mail appunto per l’ente esattore “ci provano”. Ai box di posta elettronica - ne siamo anche noi… (potenziali) vittime - arrivano mail del seguente tenore (con tanto di errori): “Equitalia. Cartella esattoriale nr 36652/12 procedimento amministrativo sanzonatorio del 24/06/2012. Qualora non abbia gia provveduto al pagamento la preghiamo di (clickare, ndr) ‘Accedi’ la raccomandata nella sezione del sito autorizzato Intesa Sanpaolo SpA (banca a sua volta ignara, ndr)”.

Oppure: “Agente della Risossione Equitalia S.p.A. Via Cristoforo Colombo 269 - 00147 – Roma Art. 26 D.P.R. 29/09/1973, n. 602 e successive modifiche - Art. 60 D.P.R. 29/09/1973, n. 600, Art. 140 c.p.c. Gentile Sig./Sig.ra,  Il suindicato Agente della Riscossione avvisa, ai sensi delle intestate disposizioni di legge, di aver depositato in data odierna, nella Casa Comunale del Comune il seguente avviso di pagamento Documento n. 198432 del 06/11/2015 , composto da 2 pagina/e di elenchi contribuenti a nr. 12 atti ( Scarica il documento)”.

O anche solo: “Raccomandata Equitalia Numero 82726121/15 accedi alla sezione autorizzata postacert di poste italiane e scarica il file allegato”.

Tutti modi per fare scaricare malware, condurre su siti pericolosi, carpire dati personali e sensibili, per entrare nei nostri conti. In una parola: truffe. La messa in guardia dalla vera Equitalia.

p.v.

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 26 novembre

NOVARA - Questa volta Equitalia è vicino al cittadino… invitandolo a non pagare, a non cadere nella rete dei truffatori che spacciandosi via mail appunto per l’ente esattore “ci provano”. Ai box di posta elettronica - ne siamo anche noi… (potenziali) vittime - arrivano mail del seguente tenore (con tanto di errori): “Equitalia. Cartella esattoriale nr 36652/12 procedimento amministrativo sanzonatorio del 24/06/2012. Qualora non abbia gia provveduto al pagamento la preghiamo di (clickare, ndr) ‘Accedi’ la raccomandata nella sezione del sito autorizzato Intesa Sanpaolo SpA (banca a sua volta ignara, ndr)”.

Oppure: “Agente della Risossione Equitalia S.p.A. Via Cristoforo Colombo 269 - 00147 – Roma Art. 26 D.P.R. 29/09/1973, n. 602 e successive modifiche - Art. 60 D.P.R. 29/09/1973, n. 600, Art. 140 c.p.c. Gentile Sig./Sig.ra,  Il suindicato Agente della Riscossione avvisa, ai sensi delle intestate disposizioni di legge, di aver depositato in data odierna, nella Casa Comunale del Comune il seguente avviso di pagamento Documento n. 198432 del 06/11/2015 , composto da 2 pagina/e di elenchi contribuenti a nr. 12 atti ( Scarica il documento)”.

O anche solo: “Raccomandata Equitalia Numero 82726121/15 accedi alla sezione autorizzata postacert di poste italiane e scarica il file allegato”.

Tutti modi per fare scaricare malware, condurre su siti pericolosi, carpire dati personali e sensibili, per entrare nei nostri conti. In una parola: truffe. La messa in guardia dalla vera Equitalia.

p.v.

leggi l’articolo integrale sul Corriere di Novara di giovedì 26 novembre