A Montecrestese

Ossola escursionista senza telefono cade e urla disperato per 11 ore

Era stremato quando è stato trovato

Ossola escursionista senza telefono cade e urla disperato per 11 ore
VCO, 13 Luglio 2020 ore 09:50

Infortunato nel bosco urla disperato per undici ore. Un escursionista è caduto lungo un sentiero: era senza cellulare e non ha potuto far altro che chiedere aiuto nella speranza che qualcuno lo sentisse. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Infortunato nel bosco urla disperato per undici ore

Una disavventura che non dimenticherà facilmente. L’altro giorno un uomo si è infortunato mentre stava percorrendo un sentiero di montagna nella zona di Montecrestese, nell’Ossola.

Undici ore di angoscia

L’uomo non poteva muoversi per una frattura, ma non poteva neppure chiamare il soccorso, perché non aveva con sé il cellulare. Non gli è rimasto altro da fare che cominciare a urlare, sperando che qualche altro escursionista lo sentisse. Solo undici ore dopo, verso le 20, un uomo ha sentito le sue invocazioni. Ormai stremato, l’uomo è stato raggiunto dai soccorritori, che lo hanno portato a valle e poi all’ospedale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità