Cronaca

Otto denunce tra Novara e hinterland in alcuni controlli dei carabinieri

Otto denunce tra Novara e hinterland in alcuni controlli dei carabinieri
Cronaca 23 Novembre 2015 ore 16:46

NOVARA – Otto denunce. E’ il bilancio di un ampio servizio di controllo della città e dell’hinterland predisposto dai carabinieri di Novara negli ultimi giorni, tra giovedì e domenica. Un controllo volto a contrastare i reati predatori e il cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Un 32enne è stato sorpreso alla guida di un ciclomotore con un tasso di alcol quasi 5 volte superiore al consentito, pari a 2,32 grammi/litro. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro e il giovane è stato denunciato. Un 36enne, invece, aveva un tasso alcolemico pari a 0,89 g/l. Per lui, oltre alla denuncia, patente di guida ritirata. Un altro giovane, questa volta di Bellinzago, è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto di droghe. Anche per lui è scattata la denuncia.

Denunciato, invece, per essersi rifiutato di sottoporsi ai previsti accertamenti un 49enne, residente a Novara, incensurato. L’uomo, sorpreso alla guida di autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica, si è rifiutato di sottoporsi ai previsti accertamenti. Per lui patente di guida ritirata.

Denunciato invece per guida senza patente un 53enne residente a Seregno. Era alla guida di un’auto priva di assicurazione e senza patente, che mai aveva conseguito. La vettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Nello stesso ambito a Cameri è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio un 31enne già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, residente a Novara, perché, al termine della perquisizione personale, veicolare e domiciliare, è stato sorpreso detenere complessivi 10 grammi di hashish, un bilancino di precisione e altro materiale utile al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro. Per lui patente di guida ritirata e segnalazione al Prefetto.

A Trecate, invece, denunciato per tentato furto aggravato un 19enne, sorpreso a sottrarre una bicicletta nei pressi della Stazione Ferroviaria. Dopo aver tranciato il lucchetto, ha tentato di allontanarsi, venendo fermato dai militari prima di riuscire a dileguarsi. La bici è stata restituita al legittimo proprietario.

Rientra nelle otto denunce l’episodio già inserito giovedì 19 novembre sulle nostre pagine, inerente una 36enne denunciata per ricettazione. In un garage a lei ricollegabile erano state ritrovate sei biciclette risultate frutto di furto. Le bici sono state sottoposte a sequestro, in attesa di restituzione ai legittimi proprietari.

mo.c.


NOVARA – Otto denunce. E’ il bilancio di un ampio servizio di controllo della città e dell’hinterland predisposto dai carabinieri di Novara negli ultimi giorni, tra giovedì e domenica. Un controllo volto a contrastare i reati predatori e il cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Un 32enne è stato sorpreso alla guida di un ciclomotore con un tasso di alcol quasi 5 volte superiore al consentito, pari a 2,32 grammi/litro. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro e il giovane è stato denunciato. Un 36enne, invece, aveva un tasso alcolemico pari a 0,89 g/l. Per lui, oltre alla denuncia, patente di guida ritirata. Un altro giovane, questa volta di Bellinzago, è stato sorpreso alla guida sotto l’effetto di droghe. Anche per lui è scattata la denuncia.

Denunciato, invece, per essersi rifiutato di sottoporsi ai previsti accertamenti un 49enne, residente a Novara, incensurato. L’uomo, sorpreso alla guida di autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica, si è rifiutato di sottoporsi ai previsti accertamenti. Per lui patente di guida ritirata.

Denunciato invece per guida senza patente un 53enne residente a Seregno. Era alla guida di un’auto priva di assicurazione e senza patente, che mai aveva conseguito. La vettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Nello stesso ambito a Cameri è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio un 31enne già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, residente a Novara, perché, al termine della perquisizione personale, veicolare e domiciliare, è stato sorpreso detenere complessivi 10 grammi di hashish, un bilancino di precisione e altro materiale utile al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro. Per lui patente di guida ritirata e segnalazione al Prefetto.

A Trecate, invece, denunciato per tentato furto aggravato un 19enne, sorpreso a sottrarre una bicicletta nei pressi della Stazione Ferroviaria. Dopo aver tranciato il lucchetto, ha tentato di allontanarsi, venendo fermato dai militari prima di riuscire a dileguarsi. La bici è stata restituita al legittimo proprietario.

Rientra nelle otto denunce l’episodio già inserito giovedì 19 novembre sulle nostre pagine, inerente una 36enne denunciata per ricettazione. In un garage a lei ricollegabile erano state ritrovate sei biciclette risultate frutto di furto. Le bici sono state sottoposte a sequestro, in attesa di restituzione ai legittimi proprietari.

mo.c.