Cronaca
Non ci sono pacchi

“Pacchi in giacenza”: occhio alla mail truffa di Natale

La Polizia di Stato mette in guardia i cittadini.

“Pacchi in giacenza”: occhio alla mail truffa di Natale
Cronaca 17 Dicembre 2022 ore 09:56

“Pacchi in giacenza”, fate attenzione alle mail truffa di Natale, come suggerisce la Polizia di Stato.

La truffa dei pacchi

La Polizia di Stato mette in guardia i cittadini. “In questi giorni in cui si fanno gli acquisti dei regali di Natale anche online, sono diventate più frequenti le mail con cui provano a sottrarre i dati personali a utenti meno attenti con la tecnica del phishing – si legge sulla pagina Instagram poliziadistato_officialpage – Questa è un esempio di quelle mail.

Con la scusa di non essere riusciti a consegnare un pacco o di scegliere l’orario in cui riceverlo, si viene invitati a cliccare su un pulsante, dopodiché si accederà ad una pagina che ricalca il sito originale (in questo caso quello delle Poste) ma è falsa e verrà richiesto di inserire credenziali e dati personali. Tutte informazioni che verranno rubate.

Se ricevete mail simili, prestate quindi maggiore attenzione, anche se state davvero aspettando la consegna di un pacco. Aprire la mail da un computer può togliervi ogni dubbio. Sarà più facile controllare da chi è stata mandata e ci si accorgerà che l’indirizzo è “strano” e nulla ha a che fare con il sito ufficiale che si occupa di spedizioni”.

 

Seguici sui nostri canali