Cronaca

Parcheggia l’auto in via Aquileia e la trova tutta ammaccata. Giovane cerca testimoni

Parcheggia l’auto in via Aquileia e la trova tutta ammaccata. Giovane cerca testimoni
Cronaca 21 Gennaio 2016 ore 15:38

NOVARA - Si reca a scuola, al Cpia di Novara, il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti di via Aquileia 2, per completare gli studi e prendere il diploma di licenza di scuola media. Parcheggia la sua auto, una Hyundai Matrix di colore grigio metallizzato vecchia già di qualche anno, ma comunque in buone condizioni; al termine delle lezioni esce per recarsi a casa con la compagna e la trova con danni per oltre 4mila euro.

E’ la disavventura vissuta da un giovane rumeno, lavoratore e studente, nella serata dello scorso 11 gennaio al Villaggio Dalmazia. A raccontare la sua peripezia, l’amico Alberto Molinari (il giovane rumeno non parla benissimo l’italiano), che sta ora cercando di aiutarlo. Obiettivo, trovare qualche testimone di cosa possa essere accaduto quella sera, qualcuno che abbia visto cos’è successo, se un probabile incidente con fuga di chi è andato addosso alla Hyundai o se altro. «Aveva parcheggiato davanti alla scuola poco prima delle 18, orario in cui iniziano le lezioni – spiega Molinari – E’ poi rimasto a scuola sino alle 21. Quando è uscito, ha trovato la ‘sorpresa’. Il danno è notevole, gran parte della carrozzeria è ammaccata e distrutta. Di primo acchito ha pensato a un vandalismo, ma, a ben osservare la vettura, potrebbe trattarsi più facilmente di un incidente con un altro veicolo. Il conducente di quest’ultimo sarebbe, quindi, fuggito. Voglio aiutare il mio amico: è un ragazzo che si sta impegnando per farcela. L’auto ha riportato un danno consistente, che, per una persona che guadagna a malapena 600 euro al mese, è difficile reperire. Se qualcuno ha visto qualcosa, ci chiami». Il recapito cui rivolgersi è quello di Molinari: 3276938863.

mo.c.


NOVARA - Si reca a scuola, al Cpia di Novara, il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti di via Aquileia 2, per completare gli studi e prendere il diploma di licenza di scuola media. Parcheggia la sua auto, una Hyundai Matrix di colore grigio metallizzato vecchia già di qualche anno, ma comunque in buone condizioni; al termine delle lezioni esce per recarsi a casa con la compagna e la trova con danni per oltre 4mila euro.

E’ la disavventura vissuta da un giovane rumeno, lavoratore e studente, nella serata dello scorso 11 gennaio al Villaggio Dalmazia. A raccontare la sua peripezia, l’amico Alberto Molinari (il giovane rumeno non parla benissimo l’italiano), che sta ora cercando di aiutarlo. Obiettivo, trovare qualche testimone di cosa possa essere accaduto quella sera, qualcuno che abbia visto cos’è successo, se un probabile incidente con fuga di chi è andato addosso alla Hyundai o se altro. «Aveva parcheggiato davanti alla scuola poco prima delle 18, orario in cui iniziano le lezioni – spiega Molinari – E’ poi rimasto a scuola sino alle 21. Quando è uscito, ha trovato la ‘sorpresa’. Il danno è notevole, gran parte della carrozzeria è ammaccata e distrutta. Di primo acchito ha pensato a un vandalismo, ma, a ben osservare la vettura, potrebbe trattarsi più facilmente di un incidente con un altro veicolo. Il conducente di quest’ultimo sarebbe, quindi, fuggito. Voglio aiutare il mio amico: è un ragazzo che si sta impegnando per farcela. L’auto ha riportato un danno consistente, che, per una persona che guadagna a malapena 600 euro al mese, è difficile reperire. Se qualcuno ha visto qualcosa, ci chiami». Il recapito cui rivolgersi è quello di Molinari: 3276938863.

mo.c.


Seguici sui nostri canali