Assurda vicenda

Partono da Turbigo diretti a Oleggio: ubriachi fradici, si ritrovano a Ravenna

L’uomo è stato denunciato e la macchina sequestrata.

Partono da Turbigo diretti a Oleggio: ubriachi fradici, si ritrovano a Ravenna
Ovest Ticino, 20 Luglio 2020 ore 09:13

Partono da Turbigo diretti a Oleggio: ubriachi fradici, si ritrovano a Ravenna. Episodio che sembra uscito da un film comico: e invece è tutto vero. Lo raccontano i colleghi di notiziaoggi.it

Partono da Turbigo diretti a Oleggio, ubriachi fradici

Li ha fermati l’altra mattina una pattuglia della polizia stradale di Ravenna. La loro auto andava a zig-zag e ha subito insospettito gli agenti. E infatti gli occupanti di una Suzuki Swift erano tutti e tre ubriachi. Non solo: l’auto presentava parecchi bolli recenti, e nell’abitacolo c’erano bottiglie di chianti e di lambrusco, ormai scolate.

Ma non siamo a Oleggio?

Ma l’aspetto più assurdo della vicenda è che i tre erano partiti da Turbigo, nel Novarese, ed erano diretti a Oleggio. In tutto, un viaggio di 15 chilometri iniziato la sera precedente. Annebbiati dall’alcol, i tre hanno vagato per tutta la notte, macinando almeno 350 chilometri. E quando i poliziotti li hanno fatti scendere si sono stupiti molto di ritrovarsi vicino al mare.

L’uomo è stato denunciato e la macchina sequestrata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità