Patteggia 4 mesi il 37enne che aveva aggredito tre agenti della stradale

Patteggia 4 mesi il 37enne che aveva aggredito tre agenti della stradale
21 Gennaio 2015 ore 15:12

NOVARA – Ha patteggiato 4 mesi, stamani, mercoledì 21 gennaio in Tribunale a Novara, il 37enne marocchino che, nel fine settimana, era stato arrestato dalla Polstrada di Arona per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

L’uomo, che nega gli addebiti, è incensurato e ha risarcito con 5mila euro gli agenti presi di mira.

Tutto era successo in via XX Settembre a Novara. L’uomo, che viaggiava in auto con un amico, fermato per un controllo stradale, è stato sottoposto alle prove consuete. Quando gli agenti, riscontrando come fosse alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche, gli annunciano il ritiro della patente, il 37enne reagisce in malo modo. Prima tira un pugno al volto a un agente, quindi se la prende anche con i poliziotti che intervengono per aiutare il collega.

 

NOVARA – Ha patteggiato 4 mesi, stamani, mercoledì 21 gennaio in Tribunale a Novara, il 37enne marocchino che, nel fine settimana, era stato arrestato dalla Polstrada di Arona per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

L’uomo, che nega gli addebiti, è incensurato e ha risarcito con 5mila euro gli agenti presi di mira.

Tutto era successo in via XX Settembre a Novara. L’uomo, che viaggiava in auto con un amico, fermato per un controllo stradale, è stato sottoposto alle prove consuete. Quando gli agenti, riscontrando come fosse alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche, gli annunciano il ritiro della patente, il 37enne reagisce in malo modo. Prima tira un pugno al volto a un agente, quindi se la prende anche con i poliziotti che intervengono per aiutare il collega.

mo.c.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità