Il caso

Pd Arona: “Sostegno alla sindaca di Dormelletto vittima di stalking”

La segretaria D'Angelo si impegnerà ad affrontare il tema con la Consulta femminile aronese

Pd Arona: “Sostegno alla sindaca di Dormelletto vittima di stalking”
Arona, 17 Novembre 2020 ore 09:38

Pd Arona, Dormelletto e Oleggio Castello manifesta la propria vicinanza nei confronti della sindaca Lorena Vedovato.

Pd Arona dimostra sostegno nei confronti della sindaca

E’ con un comunicato ufficiale che il circolo del Pd Arona-Dormelletto-Oleggio Castello ha manifestato la propria vicinanza nei confronti della sindaca di Dormelletto Lorena Vedovato, che la scorsa settimana aveva parlato pubblicamente in un videomessaggio del caso di stalking e minaccia di cui è vittima. “Il Circolo del Pd di Arona-Dormelletto-Oleggio Castello  – scrivono – manifesta la propria vicinanza alla Sindaca, Lorena Vedovato, perseguitata da ormai due anni da una persona con pesanti offese e ripetute minacce di morte, tutto ciò nonostante la denuncia alle autorità che, purtroppo, non ha portato a una risoluzione della grave e triste vicenda. Il fenomeno della violenza si manifesta sotto varie forme, non solo fisiche con aggressioni sessuali e fisiche, ma anche psicologiche con offese, intimidazioni, accuse, ricatti e mancanza di rispetto a livello generale generando in questo modo una subdola forma di maltrattamento che attiva un meccanismo di sopraffazione con il principale scopo di minare il senso di identità, dignità e autostima di un’altra persona compiendo un vero e proprio abuso emotivo”.

Il tema verrà affrontato anche in Consulta femminile

“La violenza psicologica è molto subdola e pericolosa – prosegue il comunicato – perché può manifestarsi utilizzando vari strumenti di comunicazione spesso incontrollabili e di rapida diffusione, come ad esempio i social. È preoccupante constatare, per l’ennesima volta, che quando è una donna a trovarsi in disaccordo con il pensiero di uomo questa venga ingiustamente attaccata e perseguitata solo perché manifesta il suo pensiero in totale libertà e senza lasciarsi influenzare. Purtroppo questo fenomeno è sempre più diffuso anche nel nostro territorio e merita una doverosa riflessione da ciascuno di noi perché tutto parte dall’educazione comportamentale già dall’infanzia al fine di prevenire tali atteggiamenti; per il Circolo locale la segretaria, Virginia D’Angelo, si impegnerà ad approfondire tale situazione anche all’interno della Consulta Femminile Aronese alla quale ne fa parte come referente per il Partito Democratico. In merito, infatti, si sta già facendo un ottimo lavoro di collaborazione per discutere con serietà e attenzione su questa triste e diffusa realtà, lottando per dare una vero spiraglio di speranza e vicinanza a tutte le donne che hanno il diritto di riconquistare la propria dignità e la propria sicurezza”.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità