Cronaca
Tribunale

Per la morte di Nunzia chiesti tre rinvii a giudizio

La donna morì a Reggio Emilia quattro anni fa per un mix letale di droghe

Per la morte di Nunzia chiesti tre rinvii a giudizio
Cronaca Ovest Ticino, 31 Ottobre 2022 ore 07:00

Per la morte della romentinese Nunzia Colurciello, avvenuta a causa di un mix letale di droghe, sono stati chiesti tre rinvii a giudizio.

Nunzia morì a Reggio Emilia quattro anni fa

Chiesti tre rinvii a giudizio per la morte della romentinese Nunzia Colurciello, avvenuta a ottobre di quattro anni fa a Reggio Emilia per un mix di droghe risultato letale. A gennaio 2023 è in programma l’udienza preliminare. La 24enne, stando alle cronache, era partita da Mantova – dove all’epoca si era trasferita – per trascorrere insieme agli amici la serata in un locale modenese, ma una volta rientrata a casa, ospite di un’amica a Guastalla, nel Reggiano, si era sentita male. Pochi attimi dopo, il decesso per overdose nel salotto dell’abitazione di un’amica.

Il processo potrebbe iniziare a breve

Proprio l’amica 47enne è finta nei guai al pari di altri due giovani per morte come conseguenza di altro reato. Le indagini, condotte dai carabinieri, sono risultate lunghe e complesse proprio per la difficoltà di individuare le persone presenti quella notte. Ora per i tre potrebbe presto aprirsi il processo. I familiari della ragazza si sono costituiti parte civile.

Seguici sui nostri canali