Progetto procede

Ponte di Romagnano: il 22 marzo saranno assegnati i lavori

Firmato l'accordo tra Regione, Provincia, Comune e Anas per la consegna dei lavori.

Ponte di Romagnano: il 22 marzo saranno assegnati i lavori
Cronaca 19 Marzo 2021 ore 08:55

Ponte Romagnano: il provvisorio in cantiere lunedì 22 marzo. Firmato l’accordo tra Regione, Provincia, Comune e Anas per la consegna dei lavori.

Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it 

Ponte Romagnano: il provvisorio in cantiere lunedì 22 marzo

«Un’ottima notizia, un obiettivo centrato che riteniamo fondamentale e doveroso come risposta alle esigenze dei cittadini e del mondo produttivo della Bassa Sesia».

Sono le parole del presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e dell’assessore alle infrastrutture e trasporti Marco Gabusi che proseguono: «La firma odierna della convenzione tra Regione Piemonte, Provincia di Novara, Comune di Romagnano Sesia e Anas per il ripristino del collegamento stradale lungo la SP 142 “Biellese” tra Romagnano Sesia e Gattinara pone la ricostruzione su una timeline rapida e certa».

Il presidente della Provincia di Novara Federico Binatti e il consigliere delegato alla Viabilità Marzia Vicenzi hanno accolto con soddisfazione il fatto che procederà nella giornata del 22 marzo con l’assegnazione dei lavori per la realizzazione del ponte mobile sul Sesia, nel Comune di Romagnano.

“Obiettivo raggiunto”

«Un obiettivo – rimarcano – che ci ha visti al lavoro all’indomani del crollo del ponte, lo scorso ottobre. In questi mesi abbiamo compiuto i vari passi per assicurare il ponte provvisorio, rispetto al quale la Provincia e i suoi tecnici hanno espresso favorevole già nel mese di dicembre, quando ci è stato consegnato da Anas il progetto sottoposto agli Enti locali interessati, alla Regione e al Ministero per le Infrastrutture. Il risultato raggiunto è stato reso possibile, oltre che dalla disponibilità sempre dimostrata da Anas, anche dal lavoro di concerto immediatamente avviato insieme con l’assessore regionale ai lavori pubblici Marco Gabusi e dal costante dialogo con la Provincia di Vercelli e con i Comuni di Romagnano e Gattinara. La stessa modalità di lavoro sarà mantenuta dall’Amministrazione della Provincia di Novara anche per quella che resta una delle nostre priorità: la ricostruzione del ponte definitivo, alla quale – concludono – ci auguriamo di arrivare per assicurare al Novarese e al Vercellese, in tempi brevi e secondo la volontà di tutti gli interlocutori, un’opera che riteniamo fondamentale e strategica per i due territori».