Tragedia

Precipita per 300 metri sul Cervino: morto escursionista 26enne

Di nazionalità polacca.

Precipita per 300 metri sul Cervino: morto escursionista 26enne
Cronaca 11 Aprile 2021 ore 07:08

Precipita per 300 metri sul Cervino: morto escursionista 26enne. Il giovane è scivolato lungo i sentiero. La tragedia sotto gli occhi dell’amico.

Precipita per 300 metri sul Cervino: morto escursionista 26enne

Un escursionista polacco 26enne, residente in Germania, ha perso la vita a seguito di una caduta sul versante svizzero del Cervino. Come riporta Aosta Sera, l’uomo è morto all’ospedale di Berna, dove era stato trasportato dall’elicottero di Air Zermatt dopo essere stato recuperato sul luogo dell’incidente, ad un’altitudine di 3.120 metri.

E’ scivolato sul sentiero innevato

L’escursionista era intento a scendere dal rifugio Hörnli, raggiunto con un amico, dopo che altri tre escursionisti dello stesso gruppo avevano deciso di abbandonare l’itinerario, facendo ritorno a valle. Durante la discesa è scivolato sul sentiero innevato ed è precipitato rovinosamente tra neve e rocce per circa 300 metri.

L’allarme dal compagno

E’ stato il suo compagno a dare l’allarme. La vittima, raggiunta dai soccorritori, è stato medicata sul luogo e poi, in ragione della gravità delle sue condizioni, trasportata al nosocomio della capitale elvetica, dove purtroppo i traumi riportati si sono rivelati fatali.