Vespolate

Prende a calci e pugni la compagna e le ruba la carta di credito: arrestato dai carabinieri di Novara

Lesioni guaribili in dieci giorni.

Prende a calci e pugni la compagna e le ruba la carta di credito: arrestato dai carabinieri di Novara
Novara, 24 Settembre 2020 ore 06:19

I militari della Sezione Radiomobile del N.O.R.M. della Compagnia di Novara hanno tratto in arresto per “rapina” F.J., classe 1993, nigeriano, residente a Novara ma di fatto domiciliato a Vespolate.

L’intervento

I Carabinieri, intervenuti a seguito di richiesta della vittima pervenuta al “112”, accertavano che il predetto, poco prima, all’interno della comune abitazione, in stato di manifesta ubriachezza, aveva aggredito con un calcio ed un pugno la propria convivente, impossessandosi con la forza di una carta di credito e del telefono cellulare della vittima. A seguito di immediate indagini, i militari rintracciavano il responsabile in quella Piazza Martiri della Libertà, rinvenendo quanto asportato. A seguito delle percosse subite la donna, trasportata presso l’ospedale di Novara, veniva visitata e riscontrata affetta da lesioni guaribili in una decina di giorni.
Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Novara.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità