A Biella

Prende a sediate la vicina per la “cacca” del cane: condannata

Prende a sediate la vicina per la “cacca” del cane: condannata
29 Dicembre 2019 ore 06:22

Prende a sediate la vicina per la “cacca” del cane: condannata. Lite tra due donne in un piccolo centro del Biellese.

Prende a sediate la vicina per la “cacca” del cane: condannata

Umiliata e malmenata perché il suo cagnolino ammalato non era riuscito a trattenersi e aveva fatto i bisogni sul balcone in comune. Gli escrementi erano stati subito puliti, ma la vicina non aveva voluto sentire ragioni, si era infuriata e aveva aggredito la padrona del cane. In particolare, aveva preso una sedia di plastica e con questa “arma” aveva colpito la rivale a una mano e al torace. Un fatto accaduto in piccolo centro del Biellese. Accusata di lesioni personali, la donna (61 anni) è stata condannata.

Maggiori particolari su EcoDiBiella.