Lo studio

Provincia di Novara: in 50 anni le temperature si sono alzate di ben 2.4 gradi

Vco una provincia che "scotta", il novarese è secondo in Piemonte.

Provincia di Novara: in 50 anni le temperature si sono alzate di ben 2.4 gradi
Cronaca Novara, 05 Gennaio 2021 ore 08:03

Nella provincia di Novara, negli ultimi 50 anni, le temperature si sono innalzate di ben 2.4°C. Questo è il dato che emerge nel progetto elaborato da “Copernicus“, il quale, analizzando i dati sulle temperature dal 1958 al 2018 ha constatato che l’incremento complessivo a livello nazionale è stato di almeno un grado in 7.450 del 7669 comuni della penisola.

Lo studio

L’analisi sulle temperature portata avanti dal progetto “Copernicus” di “EDJ Net” (European Data Journalism Net) parla chiaro. Nella provincia di Novara, in 50 anni, dal 1958 al 2018, le temperature si sono innalzate di ben 2.4°C. La seguente immagine fotografa nel complesso la situazione dei principali capoluoghi piemontesi, constatando che la provincia di Verbano-Cusio-Ossola è quella che, nel mezzo secolo analizzato, ha toccato il più alto incremento di temperatura (+2.66°C).

A livello nazionale il Piemonte, tuttavia, si classifica al 17esimo posto, risultando una delle regione dove l’aumento delle temperature è stato minore. Ad occupare il primo posto si trova la Provincia Autonoma di Bolzano (+2.71°C).

 

Nel novarese

Guardando qualche dato delle singole città novaresi troviamo che nel capoluogo di Provincia, Novara, in 50 anni le temperature si sono alzate di 2.2 gradi.  A Galliate + 2.3, a Trecate+2.4 e a Oleggio + 2.1.

Ad Arona + 2.7, Castelletto Sopra Ticino + 2.7, Borgomanero + 3.1, Orta: + 3.1 e Gozzano: + 3.

Dati alti nel Vco

“Scotta” il Verbano Cusio Ossola: negli ultimi 50 anni Stresa ha avuto un balzo di temperatura di + 3.1 mentre Verbania + 3.4.

Per visualizzare i dati di ogni Comune nello specifico: CLICCA QUI.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità