180 volontari

Pulito in Profondità: nel Lago D’Orta recuperati 57 pneumatici

2,8 quintali di vetro, 1,7 quintali di metallo

Pulito in Profondità: nel Lago D’Orta recuperati 57 pneumatici
Borgomanero, 30 Settembre 2019 ore 14:32

Sub trovano quintali di rifiuti dal lago d’Orta. Successo oltre ogni previsione per la terza edizione di “Pulito in profondità”, l’iniziativa organizzata dal club subacqueo Friendivers di Borgomanero e volta alla pulizia dei fondali del Lago d’Orta. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Sub trovano quintali di rifiuti dal lago d’Orta

Alla manifestazione dello scorso fine settimana, con base nelle vicinanze dell’area Pascolo (comune di San Maurizio d’Opaglio), sono intervenute circa 180 persone, di cui 65 subacquei appartenenti a ben 14 diversi club, che hanno collaborato portando a galla un quantitativo enorme di rifiuti che giacevano sui fondali antistanti la riva. Rifiuti che sono stati successivamente suddivisi e differenziati dal personale di supporto sulle barche e a riva, e catalogato dai volontari di Legambiente, insieme alle altre associazioni che hanno collaborato in prima persona. E se fino allo scorso anno era stato possibile elaborare un computo numerico dei diversi materiali recuperati, quest’anno il volume è stato tale da dover ricorrere ad una quantificazione in peso: 2,8 quintali di vetro, 1,7 quintali di metallo, 1,3 quintali di materiali inerti, 1,8 quintali di plastica e 57 pneumatici.


Per la riuscita della manifestazione sono stati inoltre fondamentali l’appoggio di Agostino Fortis, sindaco di San Maurizio d’Opaglio, insieme agli altri enti patrocinanti, il supporto tecnico di “Pellicano sport” di Borgomanero e la supervisione dei volontari della Croce rossa di Borgomanero e Novara.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve