Il caso

Punito il poliziotto che ha donato lo stipendio agli ospedali

La protesta del sindacato

Punito il poliziotto che ha donato lo stipendio agli ospedali
03 Maggio 2020 ore 06:38

La Segreteria Provinciale di Vercelli del Sindacato Italiano Appartenenti Polizia (Siap) denuncia un episodio di assurda burocrazia disciplinare. Antonino Lollo, il poliziotto che aveva donato l’intero stipendio per aiutare gli ospedali di Vercelli, Bergamo e Messina, è stato punito dalla dirigente del Compartimento Piemonte e Valle d’Aosta della Polizia Stradale, dottoressa Rucci, per aver tenuto: “un comportamento al di fuori del servizio, non conforme al decoro delle funzioni degli appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione della pubblica sicurezza”.

L’intervista “inappropriata”

Questo perché aveva concesso un’intervista per spiegare il suo nobile gesto, senza avvertire la dirigente.

“Ma stiamo scherzando? – Dicono dal Siap – Il nostro collega con il suo comportamento ha dato Lustro!!! all’amministrazione, la stessa amministrazione di cui fa parte anche la dottoressa Rucci, ed è lei, con il suo agire che sta ridicolizzando la Polizia di Stato!”.

Il sindacato chiede quindi con forza che il provvedimento disciplinare venga immediatamente revocato e archiviato.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità