Cronaca

Pusher arrestato ad Arona

Pusher arrestato ad Arona
Cronaca 15 Ottobre 2016 ore 20:56

ARONA, 31enne albanese in manette per detenzione ai fini di spaccio di droga. L’uomo è stato arrestato nel pomeriggio di venerdì 14 ottobre dai Carabinieri della Stazione di Arona, nel Novarese. E’ stato trovato in possesso di 25 grammi di cocaina, suddivisi in dosi.

H.K., queste le iniziali dell’uomo, è domiciliato ad Arona. I militari, che da tempo monitoravano i luoghi frequentati da giovani aronesi dove venivano segnalate possibili attività di spaccio, compresi gli istituti scolastici, insospettiti dall’atteggiamento del soggetto che girava insistentemente nei pressi di un incrocio, hanno proceduto a effettuare una perquisizione personale, trovando 5 dosi di cocaina e la somma di denaro contante di 100 euro. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di scovare ulteriori 40 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 25 grammi, e la somma di 1.000 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Verbania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente e il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro.

Monica Curino

ARONA, 31enne albanese in manette per detenzione ai fini di spaccio di droga. L’uomo è stato arrestato nel pomeriggio di venerdì 14 ottobre dai Carabinieri della Stazione di Arona, nel Novarese. E’ stato trovato in possesso di 25 grammi di cocaina, suddivisi in dosi.

H.K., queste le iniziali dell’uomo, è domiciliato ad Arona. I militari, che da tempo monitoravano i luoghi frequentati da giovani aronesi dove venivano segnalate possibili attività di spaccio, compresi gli istituti scolastici, insospettiti dall’atteggiamento del soggetto che girava insistentemente nei pressi di un incrocio, hanno proceduto a effettuare una perquisizione personale, trovando 5 dosi di cocaina e la somma di denaro contante di 100 euro. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di scovare ulteriori 40 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 25 grammi, e la somma di 1.000 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Verbania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente e il denaro contante sono stati sottoposti a sequestro.

Monica Curino


Seguici sui nostri canali