Cronaca

Raffiche di vento sferzano il Novarese

A Trecate ferito un vigile del fuoco a causa della caduta di un albero, temperature in picchiata, piante e cartelli stradali sradicati.

Raffiche di vento sferzano il Novarese
Cronaca 05 Maggio 2019 ore 10:01

Risveglio brusco, questa mattina, in tutta la provincia. Raffiche di vento stanno sferzando il Novarese, temperature in picchiata e tanto lavoro per i Vigili del Fuoco. A Trecate ferito un vigile del fuoco, colpito dalla caduta di un albero, mentre era in servizio durante un intervento.

Raffiche di vento sferzano il Novarese

Dall'alba di stamattina tutta la provincia è sferzata da forti raffiche di vento freddo. Temperature in picchiata sotto i 10 gradi, piovaschi diffusi - che già erano inziati nella tarda serata di ieri - con alcuni episodi temporaleschi. I telefoni del centralino del comando dei Vigili del Fuoco di Novara hanno iniziato a suonare attorno alle 6 con una serie di chiamate per interventi legati principalmente alla furia degli elementi. Il vento ha infatti sradicato alberi (come nella foto, a Vespolate, davanti alla scuola media ostruendo completamente il passaggio in via Tonale, rimasta chiusa per ore). Divelta la segnaletica verticale su alcune strade provinciali. In città, a Novara, rami di piccole e medie dimensioni si sono staccati dalle piante su alcuni viali alberati; spostati e trascinati dalle raffiche di vento anche alcune barriere jersey di plastica presenti in alcune zone cittdine  per cantieri stradali. Il vento ha abbattuto anche alcuni pannelli elettorali. Alcune manifestazioni, soprattutto quelle con programmi che avrebbero dovuto svolgersi oggi principalmente all'aperto, sono state anullate o drasticamente ridimensionate.

ari.mar.

 

Seguici sui nostri canali