Menu
Cerca
La proposta

Ragazzino investito a Novara, Fiab: “Mettere in sicurezza via Gibellini”

L'associazione propone l'inserimento di corsie ciclabili segnaletiche.

Ragazzino investito a Novara, Fiab: “Mettere in sicurezza via Gibellini”
Cronaca Novara, 14 Aprile 2021 ore 12:08

La notizia di un grave incidente occorso ad un undicenne novarese travolto in bicicletta in Via Gibellini nel quartiere di San Rocco nel pomeriggio di Pasquetta, riporta l’attenzione alla sicurezza stradale per i ciclisti.

La posizione della Fiab

“Avevamo già segnalato lo stato della perdurante insicurezza della mobilità ciclabile nella rete stradale locale dei quartieri di Novara, dove la vecchia concezione delle strade, i limiti di velocità impropri, il tipo di segnaletica sono ancora oggi del tutto favorevoli alla sola mobilità veicolare e non tutelano gli utenti che usano la bicicletta, giovani e anziani in particolare.
Nonostante nel corso del 2020 il Parlamento abbia prodotto un complesso di norme, da tempo attese,
allineate agli standard dei migliori paesi europei e immediatamente applicabili anche in Italia, che hanno rinnovato le regole di comportamento nella viabilità urbana in senso decisamente favorevole all’utenza più fragile, nella nostra come in talune altre città nessuna di queste straordinarie innovazioni ha tuttora visto la luce, fatta eccezione per un isolato ma apprezzabile caso del Comune di Cameri.

Nello scorso giugno FIAB Novara, Novara Green, Legambiente Circolo Il Pioppo avevano già presentato al Sindaco una serie dettagliata di proposte esemplificate nel Dossier “FAVORIRE LA MOBILITA’ PEDONALE E CICLABILE E LA RIDUZIONE DEGLI INCIDENTI A PEDONI E CICLISTI NELLA RETE STRADALE URBANA. PROPOSTE PER IL BREVE TERMINE” per introdurre nella viabilità urbana e nella rete stradale di quartiere Corsie ciclabili, Case avanzate, Strade scolastiche, Zone 30, prevalentemente a mezzo di segnaletica stradale. Interventi con bassissimi costi ma di elevata efficacia per pedoni e ciclisti come dimostrano diversi altri casi recentemente realizzati in Italia”.

L’intervento su via Gibellini

“Siamo stati premonitori della necessità di un intervento proprio in Via Gibellini per la sicurezza della mobilità ciclabile del quartiere e lo abbiamo esemplificato per tempo a pag. 5 del Dossier consegnato al Sindaco in data 17 Giugno 2020, di cui all’allegata simulazione fotografica.
(QUI IL DOSSIER)

Il luogo dell’incidente

Via Gibellini, simulazione di inserimento delle corsie ciclabili segnaletiche:


“Auspichiamo che l’incertezza non faccia passare altro tempo e che l’Amministrazione proceda al più presto con questa modalità semplice, economica e sicura prevista dall’art. 3, c. 1, n.12bis del C.d.S. FIAB Novara, Novara Green e Legambiente Il Pioppo sono sempre stati disponibili a condividere ogni utile soluzione purché si faccia presto a prevenire ulteriori incidenti in questa come in altre aree della città”.