14 settembre

Regione Piemonte: obbligo di autocertificazione della temperatura prima di entrare a scuola

In caso lo studente si presenti senza autocertificazione, la scuola sarà obbligata a misurare la temperatura.

Regione Piemonte: obbligo di autocertificazione della temperatura prima di entrare a scuola
10 Settembre 2020 ore 08:23

Autocertificazione della temperatura sul diario o su appositi moduli: lo prevede la Regione Piemonte, laddove le scuole non possano misurarla. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Autocertificazione della temperatura

Bambini e ragazzi prima di entrare a scuola dovranno misurare la temperatura e riportare il valore sul diario o su un apposito modulo. L’ha anticipato Alberto Cirio, governatore del Piemonte, in un’intervista all’Ansa.

L’ordinanza

«Un bimbo a scuola con la febbre è un rischio enorme – osserva – avremmo preferito che a misurarla fosse la scuola ma ci è stato detto che non si può; per cui adottiamo un’ordinanza che obbliga le famiglie ad auto-certificare la temperatura sul diario o con apposito modulo. Qualora ciò non avvenisse, dovrà misurarla la scuola».

A casa o a scuola

Il provvedimento conterrà comunque la raccomandazione per le scuole di provvedere. Ma laddove la scuola non potesse farlo, le famiglie saranno tenute a presentare l’autocertificazione dell’avvenuta rilevazione. In caso lo studente si presenti senza autocertificazione, la scuola sarà obbligata a misurare la temperatura.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità