Riflettori sul lago per le nozze “vip”

Riflettori sul lago per le nozze “vip”
31 Luglio 2015 ore 09:11

Una bella favola moderna, di amore e notorietà, che avrà come cornice il Lago Maggiore. Sono affascinanti, giovani e famosi, Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, e diranno il loro secondo, e “vero”, sì sul lago: lui figlio di una principessa, lei discendente di una famiglia storica e nobile, con un Santo, San Carlo Borromeo, nel sangue. La scintilla d’amore era nata tra i due nel 2008 e dopo sette anni di fidanzamento il 27enne terzogenito della principessa Carolina di Monaco e del secondo marito di quest’ultima Stefano, e la giornalista quasi 30enne, figlia del conte Carlo Ferdinando Borromeo e di Paola Marzotto, hanno voluto suggellare la loro unione con una “doppia” cerimonia dando di che parlare a rotocalchi e giornali, tv e siti internet, per quello che è definito il matrimonio estivo dell’anno. Da Montecarlo al Lago Maggiore, su di loro sono puntati i riflettori di questi giorni, nazionali, internazionali e anche locali, perché occasioni così capitano non così di sovente e una festa da favola non si può dire tale se intorno non crea “morboso” interesse. 

Dopo il matrimonio celebrato con rito civile a Palazzo Grimaldi di Montecarlo il 25 luglio scorso, la coppia suggellerà l’unione coronando il proprio sogno d’amore con la cerimonia religiosa sul lago. Il “secondo” matrimonio sarà celebrato domani, sabato 1 agosto, in forma privata ed intima sull’Isolino di San Giovanni affacciato al lungolago di Pallanza, un banchetto all’Isola Bella e poi la grande festa serale alla Rocca di Angera, di proprietà della famiglia Borromeo, che da qualche mese è tornata ad essere illuminata come un tempo regalando da Arona uno spettacolo che ricorda l’atmosfera d’incanto tipica delle fiabe. 

Ancora una volta una delle proprietà dei Borromeo, della famiglia della sposa, sarà la location festosa di un grande ed unico evento. Come le sorelle Isabella e Matilde, la rampolla della famiglia Borromeo, Beatrice, ha scelto infatti la Rocca di Angera per la grande festa con il ricevimento. 

Un matrimonio atteso ma che si preannuncia però già alla vigilia “blindato” e top secret. A partire dall’orario della cerimonia religiosa: c’è chi dice che si terrà a mezzogiorno, ma le bocche sono cucite e le indiscrezioni fanno fatica a farsi largo. C’è tanta curiosità intorno, ma anche discrezione e privacy voluta dalla coppia: dalla scelta dell’abito della sposa, alla lista e il numero degli invitati, dal menu all’alloggio degli ospiti, molti dei quali pare saranno accolti al Grand Hotel Majestic di Pallanza o al Villa Aminta, al regina Palace e al Des Iles Borromèes di Stresa e per gli invitati che alloggiano proprio a Stresa dovrebbe essere previsto il trasferimento a bordo del Piroscafo Piemonte. 

Alla Rocca si terrà la grande festa con il ricevimento. Da ieri, 30 luglio, fino a domenica 2 agosto il castello di Angera è chiuso ai visitatori anche se pare che la città si stia preparando con l’accoglienza tra decorazioni e festoni e una festa sul lungolago con musica e balli. Nel frattempo già da mercoledì i primi arrivi sul Verbano tra ospiti ma anche giornalisti, paparazzi e tv internazionali che non possono e non vogliono perdersi l’appuntamento. 

Maria Nausica Bucci

Una bella favola moderna, di amore e notorietà, che avrà come cornice il Lago Maggiore. Sono affascinanti, giovani e famosi, Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, e diranno il loro secondo, e “vero”, sì sul lago: lui figlio di una principessa, lei discendente di una famiglia storica e nobile, con un Santo, San Carlo Borromeo, nel sangue. La scintilla d’amore era nata tra i due nel 2008 e dopo sette anni di fidanzamento il 27enne terzogenito della principessa Carolina di Monaco e del secondo marito di quest’ultima Stefano, e la giornalista quasi 30enne, figlia del conte Carlo Ferdinando Borromeo e di Paola Marzotto, hanno voluto suggellare la loro unione con una “doppia” cerimonia dando di che parlare a rotocalchi e giornali, tv e siti internet, per quello che è definito il matrimonio estivo dell’anno. Da Montecarlo al Lago Maggiore, su di loro sono puntati i riflettori di questi giorni, nazionali, internazionali e anche locali, perché occasioni così capitano non così di sovente e una festa da favola non si può dire tale se intorno non crea “morboso” interesse. 

Dopo il matrimonio celebrato con rito civile a Palazzo Grimaldi di Montecarlo il 25 luglio scorso, la coppia suggellerà l’unione coronando il proprio sogno d’amore con la cerimonia religiosa sul lago. Il “secondo” matrimonio sarà celebrato domani, sabato 1 agosto, in forma privata ed intima sull’Isolino di San Giovanni affacciato al lungolago di Pallanza, un banchetto all’Isola Bella e poi la grande festa serale alla Rocca di Angera, di proprietà della famiglia Borromeo, che da qualche mese è tornata ad essere illuminata come un tempo regalando da Arona uno spettacolo che ricorda l’atmosfera d’incanto tipica delle fiabe. 

Ancora una volta una delle proprietà dei Borromeo, della famiglia della sposa, sarà la location festosa di un grande ed unico evento. Come le sorelle Isabella e Matilde, la rampolla della famiglia Borromeo, Beatrice, ha scelto infatti la Rocca di Angera per la grande festa con il ricevimento. 

Un matrimonio atteso ma che si preannuncia però già alla vigilia “blindato” e top secret. A partire dall’orario della cerimonia religiosa: c’è chi dice che si terrà a mezzogiorno, ma le bocche sono cucite e le indiscrezioni fanno fatica a farsi largo. C’è tanta curiosità intorno, ma anche discrezione e privacy voluta dalla coppia: dalla scelta dell’abito della sposa, alla lista e il numero degli invitati, dal menu all’alloggio degli ospiti, molti dei quali pare saranno accolti al Grand Hotel Majestic di Pallanza o al Villa Aminta, al regina Palace e al Des Iles Borromèes di Stresa e per gli invitati che alloggiano proprio a Stresa dovrebbe essere previsto il trasferimento a bordo del Piroscafo Piemonte. 

Alla Rocca si terrà la grande festa con il ricevimento. Da ieri, 30 luglio, fino a domenica 2 agosto il castello di Angera è chiuso ai visitatori anche se pare che la città si stia preparando con l’accoglienza tra decorazioni e festoni e una festa sul lungolago con musica e balli. Nel frattempo già da mercoledì i primi arrivi sul Verbano tra ospiti ma anche giornalisti, paparazzi e tv internazionali che non possono e non vogliono perdersi l’appuntamento. 

Maria Nausica Bucci

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei